Truffa affitto casa inesistente a Sperlonga: denuncia presentata

Truffa Affitto Casa Inesistent 1 Truffa Affitto Casa Inesistent 1
Truffa affitto casa inesistente a Sperlonga: denuncia presentata - gaeta.it

Truffa per l’affitto di una casa: identificata e denunciata la responsabile

I carabinieri di Sperlonga hanno svolto un’indagine approfondita dopo la denuncia di una vittima che ha subito una truffa nell’affitto di una casa. Grazie a questa indagine, è stata identificata e denunciata la responsabile, una donna di origine campana con precedenti penali. La truffatrice è riuscita a ingannare la vittima attraverso una falsa inserzione pubblicitaria su una piattaforma web, convincendola a pagare una caparra per un appartamento a Sperlonga.

L’appartamento, purtroppo, non esisteva e la vittima si è accorta di essere stata truffata solo dopo aver effettuato un bonifico di 440 euro. A quel punto, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per denunciare l’accaduto.

Aumento delle truffe nell’affitto di case

Questo episodio mette ancora una volta in luce l’aumento delle truffe nell’affitto di case. È importante che i cittadini mantengano alta la guardia, soprattutto durante il periodo natalizio, quando gli acquisti online diventano sempre più frequenti. L’Arma dei carabinieri invita tutti a prendere precauzioni per evitare di cadere vittima di queste truffe.

Ecco alcuni consigli utili per difendersi dalle truffe:
Non associare mai il pin e le carte di pagamento

  • Fare attenzione a spyware e virus informatici

  • Utilizzare notifiche con sms o app per monitorare i prelievi

La lotta contro le truffe online

Le truffe online sono un problema sempre più diffuso e è fondamentale che i cittadini siano consapevoli dei rischi e delle precauzioni da prendere. Come afferma il comandante dei carabinieri di Sperlonga, “È importante che i cittadini siano informati e vigilino attentamente sulle transazioni online, soprattutto quando si tratta di affitti o acquisti importanti. La collaborazione tra le forze dell’ordine e i cittadini è fondamentale per contrastare efficacemente queste truffe”.

La denuncia della vittima e l’azione dei carabinieri hanno permesso di individuare e denunciare la responsabile di questa truffa. Tuttavia, è necessario che tutti siano consapevoli dei rischi e prendano le precauzioni necessarie per evitare di cadere vittima di queste truffe sempre più sofisticate.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *