Urgente: 60enne salvato dopo malore durante scalata

Urgente 60Enne Salvato Dopo M 1 Urgente 60Enne Salvato Dopo M 1
Urgente: 60enne salvato dopo malore durante scalata - gaeta.it

Un salvataggio miracoloso sulla falesia del “castello invisibile”

Una brillante operazione di salvataggio ha permesso di evitare il peggio per un uomo di 60 anni colto da un malore durante una scalata sulla falesia ribattezzata “castello invisibile”, tra Sperlonga e Gaeta. Questo tratto di roccia è molto popolare tra gli appassionati di arrampicata, attirando numerosi visitatori.

L’intervento tempestivo dei compagni e dei soccorsi

Ricostruendo la sequenza degli eventi, un gruppo di arrampicatori si trovava proprio nella zona quando l’uomo di 60 anni ha improvvisamente accusato un malore. I suoi compagni hanno prontamente reagito, aiutandolo a posizionarsi su una sporgenza piana e chiamando immediatamente i soccorsi. Vista la difficoltà di accesso alla zona, è stato necessario l’intervento di un’eliambulanza per raggiungere l’uomo in pericolo. Il personale sanitario è stato supportato dagli uomini del soccorso alpino, che hanno fornito assistenza durante l’operazione di recupero.

Il trasferimento in ospedale per gli accertamenti

Grazie all’utilizzo di un verricello, il 60enne è stato raggiunto e trasportato a bordo dell’elicottero. Una volta a bordo, è stato immediatamente trasferito all’ospedale Santa Maria Goretti per sottoporsi a tutti gli accertamenti necessari al fine di determinare la natura del malore che lo ha colpito.

Come si evince dalla cronaca degli eventi, la prontezza di riflessi dei compagni di arrampicata e l’efficace intervento dei soccorsi hanno permesso di evitare una tragedia. La tempestività nell’attivazione dei soccorsi e la collaborazione tra le diverse squadre coinvolte hanno dimostrato ancora una volta l’importanza di una risposta rapida e coordinata in situazioni di emergenza.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *