Un Istituto di Portici vince il premio nazionale “L’adozione tra i banchi di scuola”

Un Istituto Di Portici Vince I Un Istituto Di Portici Vince I
Un Istituto di Portici vince il premio nazionale "L'adozione tra i banchi di scuola" - Gaeta.it

Nel contesto della promozione della cultura dell’adozione, l’Istituto Don Bosco – Melloni di Portici ha ottenuto il riconoscimento come vincitore del concorso nazionale “l’adozione tra i banchi di scuola”. Questo successo è il risultato di un video realizzato da insegnanti e alunni che racconta i vari aspetti legati all’adozione, inclusi pregiudizi, sfide e gioie legate all’arrivo di un nuovo membro della famiglia adottivo. Il video ha colto l’attenzione della giuria nazionale posizionando la scuola di Portici al primo posto in Italia.

Il gemellaggio culturale tra l’Istituto di Portici e il Comune di Gaeta ha svolto un ruolo significativo nel preparare il terreno per questo traguardo. Collaborando con il Centro Adozioni Internazionali del Comune di Gaeta, la Dirigente Ronzani ha portato avanti un lavoro volto a sensibilizzare e promuovere l’adozione nella comunità scolastica. L’ingresso nel progetto ‘Gaeta città dei bambini’ è stato un primo passo che ha preparato il terreno per la partecipazione al concorso nazionale.

Complimenti e riconoscimenti per l’Istituto ‘Don Bosco – Melloni’

Il successo ottenuto dall’Istituto ‘Don Bosco – Melloni’ di Portici nel concorso nazionale “l’adozione tra i banchi di scuola” ha portato a numerosi riconoscimenti e congratulazioni. Il sindaco di Gaeta, Cristian Leccese, ha personalmente rivolto i complimenti alla Dirigente Ronzani e a tutto il corpo docente per l’impegno e la dedizione dimostrati nel promuovere un tema così importante come l’adozione. Anche la vice sindaca con delega all’istruzione, Gianna Conte, e l’avv. Alessia Maria Di Biase, referente del Centro per le adozioni internazionali, hanno espresso i propri auguri e apprezzamenti per il traguardo raggiunto dall’Istituto di Portici.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *