Tragedia al Goretti di Latina: la morte di un uomo a causa di errori medici

Tragedia Al Goretti Di Latina Tragedia Al Goretti Di Latina
Tragedia al Goretti di Latina: la morte di un uomo a causa di errori medici - Gaeta.it

Introduzione:
Nel 2013, un uomo di 80 anni di Latina ha perso la vita a causa di una serie di errori medici che hanno scatenato complicanze fatali. Il caso ha portato a un processo legale che ha svelato negligenze e mancanza di informazioni cruciali da parte del personale sanitario del Goretti di Latina.

Errore diagnostico e operazione rischiosa:
I sanitari del Goretti di Latina hanno ritardato la diagnosi di una recidiva del menigioma, un tumore benigno, che ha portato a un intervento chirurgico non completo. L’errore nell’operazione ha causato infezioni settiche e complicazioni che non sono state comunicate al paziente o alla sua famiglia, causando sofferenze e ulteriori problemi di salute.

La sentenza del Tribunale di Latina:
Dopo un lungo processo legale, il Tribunale di Latina ha riconosciuto la responsabilità dei sanitari della neurochirurgia del Goretti per la mancanza di informazioni al paziente. Nonostante il risarcimento di 30 mila euro alla famiglia, la richiesta era di 1 milione di euro, sottolineando la gravità delle conseguenze dell’errore medico.

Le conseguenze devastanti dell’assenza di consenso informato:
La mancanza di consenso informato ha portato a gravi sofferenze per il paziente, che ha subito un pregiudizio psicologico e fisico a causa dell’impreparazione all’intervento e delle complicazioni post-operatorie. Le infezioni nosocomiali contratte hanno contribuito al peggioramento della salute del paziente fino al decesso, causando indignazione e dolore alla famiglia.

La lotta per la giustizia:
L’avvocato della famiglia ha annunciato il ricorso alla sentenza per ottenere un risarcimento completo, sottolineando che la morte dell’uomo poteva essere evitata applicando correttamente i protocolli medici e garantendo il consenso informato. L’assenza totale di informazioni sui rischi e sulle alternative all’intervento ha portato a conseguenze drammatiche, evidenziando la necessità di una maggiore trasparenza nel campo medico.


Il caso dell’uomo deceduto a causa di errori medici al Goretti di Latina pone l’accento sull’importanza del consenso informato e della comunicazione tra medici e pazienti. La lotta per la giustizia e la trasparenza nel settore sanitario rimangono temi cruciali per evitare tragedie simili in futuro.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *