Prevenzione e sensibilizzazione: l’iniziativa Open Day Le Rose di Maggio

Prevenzione E Sensibilizzazion Prevenzione E Sensibilizzazion
Prevenzione e sensibilizzazione: l'iniziativa Open Day Le Rose di Maggio - Gaeta.it

L’iniziativa Open Day Le Rose di Maggio ha visto la partecipazione di oltre 300 cittadini residenti nella Asl Roma 3. L’obiettivo principale di questo evento, organizzato dall’Azienda sanitaria, è promuovere la cultura della prevenzione e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della salute.

Screening in tre sedi diverse

Durante l’Open Day, sono stati eseguiti screening per i tumori alla mammella, alla cervice e al colon retto in tre sedi della Asl Roma 3: la Casa della Salute di Ostia, il Poliambulatorio di Fiumicino e il Poliambulatorio di via Ramazzini. Questa iniziativa ha permesso ai cittadini di accedere a servizi di prevenzione senza la necessità di prenotazione, offrendo anche consulenze gratuite e consigli medici su stili di vita salutari.

Focus sui diversi screening

Durante la giornata sono stati effettuati 120 screening del colon retto per uomini e donne tra i 50 e i 74 anni, 90 screening della cervice per donne tra i 25 e i 64 anni e 130 mammografie per donne tra i 50 e i 74 anni. Questi controlli sono fondamentali per una diagnosi precoce e per avviare tempestivamente eventuali percorsi di cura.

L’importanza degli Open Day nella prevenzione

Gli Open Day rappresentano uno strumento essenziale per promuovere la prevenzione e sensibilizzare la popolazione sull’importanza dei controlli di salute. Grazie all’impegno e alla competenza del personale medico della Asl Roma 3, è possibile rendere accessibili e veloci i test di screening, fondamentali per individuare precocemente eventuali patologie.

La costante crescita degli screening

I dati raccolti negli ultimi anni mostrano una costante crescita degli screening effettuati nella Asl Roma 3. Grazie alla programmazione di eventi come l’Open Day Le Rose di Maggio, l’Azienda ha registrato un incremento significativo dei controlli per tumore alla mammella e al colon retto, oltre a un’ottima adesione al controllo della cervice. Questo trend positivo è frutto di una strategia volta a rendere i test di prevenzione accessibili e diffusi tra la popolazione.

L’impegno costante nella prevenzione e nello screening

L’Azienda sanitaria si impegna a restare in prima linea nell’attività di prevenzione e screening a difesa della salute della comunità. Grazie alla collaborazione con i medici di base e all’invio tempestivo delle convocazioni, si promuove attivamente la cultura della prevenzione, fondamentale per garantire una vita sana e prolungata ai cittadini. Gli screening rappresentano uno strumento indispensabile per individuare precocemente eventuali patologie e avviare tempestivamente percorsi di cura.

Il ruolo cruciale della diagnosi precoce

Secondo Maria Rita Noviello, direttore della UOSD Screening, Promozione della Salute, Stili di Vita della Asl Roma 3, la diagnosi precoce è fondamentale per la cura dei tumori. I dati confermano che i tumori diagnosticati precocemente hanno una prognosi migliore, sottolineando l’importanza degli screening nel garantire una migliore qualità di vita ai pazienti. La prevenzione e la diagnosi precoce sono i pilastri su cui si basa l’attività della Asl Roma 3, al fine di garantire un’assistenza sanitaria di eccellenza e salvaguardare la salute della comunità.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *