Controlli NAS su ristoranti a Gaeta e Terracina: tutta la verità

Controlli Nas Su Ristoranti A 1 1 Controlli Nas Su Ristoranti A 1 1
Controlli NAS su ristoranti a Gaeta e Terracina: tutta la verità - gaeta.it

Controlli del NAS di Latina per garantire la sicurezza alimentare

Recentemente, i militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Latina, in collaborazione con i Carabinieri locali, hanno effettuato dei controlli mirati per garantire la sicurezza alimentare e la tutela della salute dei consumatori. Gli accertamenti si sono concentrati su due esercizi di ristorazione situati nei comuni di Terracina e Gaeta.

Durante i controlli, i militari hanno scoperto che entrambe le attività non erano in regola con la documentazione necessaria per garantire la tracciabilità dei prodotti alimentari. In particolare, sono stati rinvenuti circa 80 kg di vari prodotti alimentari, tra cui pane, pesce e carne, privi di qualsiasi documentazione attestante la loro provenienza. Di conseguenza, è stato effettuato il sequestro amministrativo degli alimenti di dubbia provenienza.

I Carabinieri del NAS hanno comminato sanzioni per un totale di tremila euro e hanno segnalato le attività irregolari alle autorità amministrative e sanitarie competenti. Queste ultime prenderanno i provvedimenti necessari per garantire la tutela dei consumatori e la regolarità delle attività di ristorazione coinvolte.

Continuano i controlli durante le Festività natalizie

I controlli presso gli esercizi di ristorazione non si fermano qui. In vista delle imminenti Festività natalizie, il NAS di Latina continuerà a effettuare verifiche mirate. Durante questo periodo, infatti, il numero di avventori negli esercizi di ristorazione aumenta significativamente. È quindi fondamentale garantire che i consumatori possano godere di pasti sicuri e di qualità durante le celebrazioni natalizie.

La tutela della salute dei consumatori è una priorità

Il NAS di Latina svolge un ruolo fondamentale nella tutela della salute dei consumatori e nella lotta contro le frodi alimentari. Attraverso controlli mirati, come quelli effettuati recentemente nei comuni di Terracina e Gaeta, si assicura che gli esercizi di ristorazione rispettino le norme igienico-sanitarie e garantiscano la tracciabilità dei prodotti alimentari.

Come afferma il comandante del NAS di Latina, “La sicurezza alimentare è una priorità assoluta per noi. Continueremo a intensificare i controlli per garantire che i consumatori possano fare scelte informate e godere di pasti sicuri e di qualità”.

La collaborazione tra il NAS di Latina e le autorità locali è fondamentale per garantire la sicurezza alimentare e la tutela della salute dei consumatori. Grazie a questi controlli, si contribuisce a creare un ambiente più sicuro e affidabile per tutti coloro che frequentano gli esercizi di ristorazione della zona.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *