Comune di Fiumicino colpito da attacco hacker: Pubblica Amministrazione in tilt

Comune Di Fiumicino Colpito Da 1 Comune Di Fiumicino Colpito Da 1
Comune di Fiumicino colpito da attacco hacker: Pubblica Amministrazione in tilt - gaeta.it

Attacco hacker colpisce il Comune di Fiumicino: servizi digitali bloccati

Il Comune di Fiumicino è stato coinvolto nell’attacco hacker che ha colpito il provider Westpole Spa, responsabile dei servizi digitali forniti alla Pubblica Amministrazione italiana. Al momento, non sono ancora stati identificati i responsabili né sono stati resi noti i dettagli e l’estensione dell’incidente. Tuttavia, è stato confermato che l’incursione ha causato il blocco dei sistemi di numerosi Enti locali e Nazionali.

A causa di questo attacco informatico, parte dei servizi comunali di Fiumicino non sono al momento disponibili, in quanto collegati alle procedure erogate dalla società di servizi e applicativi PA Digitale S.P.A, il cui principale fornitore è Westpole. Tra i servizi interessati dall’indisponibilità vi sono il Protocollo, l’Albo Pretorio, la Trasparenza e i servizi online. Questa situazione mette a rischio anche la tempestività e l’efficacia delle risposte delle istituzioni alle esigenze dei cittadini e delle aziende fornitrici.

Di fronte a questa emergenza, il Comune di Fiumicino ha attivato la procedura per i protocolli di emergenza, che riguarda tutte le pratiche non derogabili. Per garantire un supporto ai cittadini, è stato istituito un servizio attivo il martedì e il giovedì, dalle 15 alle 17.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, è possibile seguire ilfaroonline.it su Google News. Basta cliccare su questo link e selezionare la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *