Assolto trentenne da accuse di furto aggravato: dettagli sul caso

Assolto Trentenne Da Accuse Di 1 Assolto Trentenne Da Accuse Di 1
Assolto trentenne da accuse di furto aggravato: dettagli sul caso - gaeta.it

Arrestato un uomo per furto di indumenti da un’auto

Un anno fa, un cittadino tunisino senza dimora è stato arrestato per aver rubato degli indumenti da un’auto. Il proprietario del veicolo ha notato l’uomo aprire la portiera, che non era chiusa a chiave, e prelevare alcuni abiti dall’abitacolo. Dopo essere stato scoperto, l’uomo ha cercato di fuggire a piedi, ma è stato bloccato dal proprietario fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Intervento dei Carabinieri e denuncia del proprietario

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Scauri di Minturno, che hanno arrestato l’uomo e lo hanno condotto in caserma in attesa dell’udienza di convalida. Inoltre, hanno acquisito la denuncia del proprietario dell’auto e gli hanno restituito la refurtiva, che consisteva in un paio di scarpe da donna, tre magliette e tre pantaloni.

Processo e assoluzione dell’imputato

Il giorno successivo, l’uomo è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Cassino per la convalida dell’arresto e per rispondere dell’accusa di furto aggravato. Durante il processo, il PM ha chiesto una condanna di 8 mesi di reclusione per l’imputato. Tuttavia, la difesa ha sostenuto che le aggravanti contestate non erano valide e ha richiesto l’assoluzione, sostenendo che il furto doveva essere considerato “tentato” e non “consumato”. Alla fine dell’udienza, il Tribunale di Cassino ha assolto l’imputato per la lieve tenuità del fatto.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *