Una delegazione Cinese visita l’eccellenza della “Fa.Lu. CIOLI 1917″storica azienda di Ariccia

Screenshot 2024 07 01 102934 Screenshot 2024 07 01 102934

Ultimo aggiornamento il 1 Luglio 2024 by Fabio Belmonte

In un significativo passo verso il rafforzamento delle relazioni commerciali e culturali tra Italia e Cina, una delegazione cinese di alto profilo ha visitato la storica azienda di produzione di porchetta e salumi, “Fa.Lu. CIOLI 1917“, situata ad Ariccia.

Screenshot 2024 07 01 102939

Composizione della delegazione

La delegazione, composta da alti funzionari del Ministero della Salute cinese, imprenditori e distributori del settore alimentare, ha avuto l’opportunità di osservare da vicino i processi produttivi e le tecnologie utilizzate dall’azienda. Questo gruppo di esperti ha incluso personalità chiave sia dal settore pubblico che da quello privato.

Apprezzamento per la qualità e l’innovazione

Durante la visita, i membri della delegazione hanno espresso ammirazione per la qualità dei prodotti, le avanzate tecnologie impiegate e la rigorosa attenzione all’igiene. Particolare elogio è stato riservato al servizio veterinario della ASL Roma 6, rappresentato dal direttore Dr. Mariano Sigismondi e dalla Dr.ssa M. Assunta Verardi, per il loro contributo alla sicurezza alimentare.

Protagonisti dell’azienda

L’imprenditrice Anita Luciano, insieme al marito Luca Cioli e ai figli Andrea e Ludovica, hanno accolto calorosamente la delegazione, condividendo la lunga tradizione e l’eccellenza che contraddistinguono l’azienda da oltre un secolo.

Promozione della tradizione culinaria italiana

L’obiettivo principale della visita era quello di far conoscere le eccellenze artigianali italiane e promuovere la cultura culinaria italiana in Cina. La delegazione cinese ha mostrato grande interesse per l’importazione dei prodotti italiani, aprendo la possibilità a future collaborazioni commerciali tra i due paesi.

Apertura a nuove collaborazioni

L’incontro ha posto le basi per future collaborazioni e scambi, con la possibilità di organizzare visite di produttori italiani in Cina. Questa iniziativa rappresenta un’importante opportunità per l’espansione internazionale delle eccellenze agroalimentari italiane e per l’accesso a nuovi mercati.

In sintesi, la visita della delegazione cinese alla “Fa.Lu. CIOLI 1917” ha evidenziato l’importanza della cooperazione internazionale e ha messo in risalto le potenzialità dei prodotti italiani nel contesto globale, favorendo lo scambio culturale e commerciale tra Italia e Cina.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *