Un ritorno trionfale: Articolo 31 in concerto al Parco Da Vinci

Un Ritorno Trionfale Articolo Un Ritorno Trionfale Articolo
Un ritorno trionfale: Articolo 31 in concerto al Parco Da Vinci - Gaeta.it

La storia dietro il successo

La storia degli Articolo 31 è un viaggio intriso di amicizia tra Alessandro Aleotti e Luca Perrini , due giovani milanesi con una smisurata passione per il rap. Risale al lontano 1990, nei primi anni del rap italiano, quando decisero di unire le proprie forze e formare un duo. I primi singoli del 1992, prodotti dal compositore Franco Godi, diedero il via a un successo che, dal debutto con “Strade di città” nel 1993 allo scioglimento nel 2006, non ha mai vacillato. Gli Articolo 31 sono stati e rimangono uno dei gruppi più influenti della scena hip hop italiana, con un sound che ha saputo evolversi nel tempo, mescolando rap, funk, reggae, rock e altri stili, per conquistare un pubblico sempre più ampio e diversificato.

L’evoluzione e i successi

Il loro album di debutto è considerato uno dei primi pilastri dell’hip-hop italiano e la loro partecipazione alla fondazione del collettivo Spaghetti Funk nel 1994 segnò un ulteriore punto di svolta. Ma è con dischi come “Così com’è” e “Nessuno” , contenenti hit come “Domani”, “Tranqi funky” e “La fidanzata”, che il duo raggiunse il picco della popolarità. Dopo un’assenza durata oltre 10 anni, nel 2018 ritornano sulle scene per festeggiare i 25 anni di carriera insieme e nel 2023 calcano il palco di Sanremo con il brano “Un bel viaggio”.

L’evento al Parco Da Vinci

Forte della loro storia e del legame con i fan, gli Articolo 31 hanno deciso di celebrare l’uscita del nuovo album “Protoromanza” con un esclusivo showcase al Parco Da Vinci. L’evento si terrà sabato 11 maggio dalle ore 17.30 nel parcheggio antistante lo store Bata in collaborazione con Sony Music e IMusicLab. L’accesso sarà riservato ai possessori del nuovo disco, disponibile presso il punto vendita Mondadori Point del Da Vinci, che riceveranno il pass prioritario per accedere al palco. Il Parco Da Vinci, da sempre attento a offrire non solo un’esperienza di shopping ma anche uno spazio di crescita economica, culturale, sociale e artistica per la comunità, conferma la sua reputazione come destinazione ideale per trascorrere piacevoli giornate all’aperto, grazie ai suoi vasti viali su una superficie di 90.000 mq.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *