Un Memorial sportivo per la ricerca sulla SLA a Maletto

Un Memorial Sportivo Per La Ri Un Memorial Sportivo Per La Ri
Un Memorial sportivo per la ricerca sulla SLA a Maletto - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 18 Giugno 2024 by Donatella Ercolano

La scelta delle squadre partecipanti

Il Primo Memorial ‘Stefano Bonina’ è pronto a coinvolgere tifosi e appassionati, con la presenza di squadre di grande prestigio come All Stars Sicilia, Catania Rossazzurra, Maletto Calcio e Stefano Bonina and Friends. Quest’ultima squadra non solo si impegnerà in campo ma rappresenterà anche la ricerca scientifica, ponendo l’attenzione sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica .

Un evento di grande importanza

L’evento si svolgerà il 30 giugno presso lo Stadio Comunale di Maletto, una struttura dedicata al ricordo di Stefano Bonina, illustre ex presidente del Maletto Calcio. Durante la giornata verrà scoperta una targa di intitolazione in sua memoria, alla presenza di familiari e amici che hanno condiviso con lui l’amore per lo sport.

La presentazione e i partecipanti illustri

La presentazione ufficiale dell’evento avrà luogo il 21 giugno presso lo Yachting Club di Catania, in occasione della Giornata Mondiale della SLA. Saranno presenti numerose personalità, tra cui il figlio di Stefano Bonina, Andrea, e rappresentanti delle istituzioni e del mondo sportivo, come il presidente dell’Ars Gaetano Galvagno e il direttore U.O.C Clinica Neurologica del Policlinico Catania, Mario Zappia.

Partecipanti e sostenitori

All’evento parteciperanno anche importanti figure come il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Mare Sicilia Orientale, il Capitano di Vascello della Marina Militare e altri esponenti di rilievo. La presenza di Telethon, Fondazione AriSLA e AISLA sottolinea l’impegno nel campo della ricerca sulla SLA e l’importanza della sensibilizzazione sul tema.

Un omaggio a Stefano Bonina

A dieci anni dalla sua scomparsa a causa della SLA, la cittadinanza di Maletto rende omaggio a Stefano Bonina dedicandogli il campo sportivo, realizzando così un sogno a lungo coltivato. L’evento non sarà soltanto una giornata sportiva, ma un momento di riflessione e sensibilizzazione sull’importanza della ricerca scientifica.

Sostegno e solidarietà

La manifestazione vedrà la presenza di banchetti informativi forniti da AISLA e Telethon, che offriranno informazioni sulla ricerca e la possibilità di sostenere le attività. Inoltre, la partecipazione degli “Angeli In Moto” contribuirà a sensibilizzare sulle sfide affrontate dalle persone affette da SLA.

L’impegno per la ricerca

Andrea Bonina, instancabile promotore dell’evento, sottolinea l’importanza della sensibilizzazione sul tema della SLA e l’urgenza di sostenere la ricerca. Grazie al supporto di imprenditori privati, sono stati raccolti fondi significativi, ma l’obiettivo è ambizioso: sensibilizzare le istituzioni e la società sull’importanza di combattere la malattia attraverso la ricerca scientifica.

La firma del pallone della ricerca

Durante la conferenza e la partita del 30 giugno, sarà possibile firmare un pallone simbolo della ricerca scientifica, già autografato da personaggi illustri dello sport. Questo gesto simbolico vuole incoraggiare il sostegno e la solidarietà verso chi combatte la SLA.

La conferenza di presentazione

A moderare la conferenza stampa sarà il giornalista Enzo Stroscio, che guiderà gli intervenuti in un momento di riflessione e sensibilizzazione su una malattia che richiede impegno e ricerca costante.

Approfondimenti

    Personaggi e figure importanti menzionati:
    1. Stefano Bonina: Stefano Bonina è stato un illustre ex presidente del Maletto Calcio e la figura principale a cui è dedicato il Primo Memorial ‘Stefano Bonina’. La sua scomparsa a causa della Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) ha ispirato l’evento incentrato sulla sensibilizzazione e la ricerca scientifica legate a questa malattia.
    2. Andrea Bonina: Figlio di Stefano Bonina, Andrea è un instancabile promotore dell’evento e sottolinea l’importanza della sensibilizzazione riguardo alla SLA e il sostegno alla ricerca scientifica per combattere la malattia.
    3. Gaetano Galvagno: Presidente dell’Ars (Assemblea Regionale Siciliana), presenzierà all’evento in occasione della Giornata Mondiale della SLA.
    4. Mario Zappia: Direttore U.O.C Clinica Neurologica del Policlinico di Catania, parteciperà alla presentazione ufficiale dell’evento.
    5. Enzo Stroscio: Giornalista che modera la conferenza di presentazione, contribuendo a sensibilizzare sul tema della SLA e sull’importanza della ricerca costante per combatterla.

    Eventi storici e avvenimenti significativi:
    1. Primo Memorial ‘Stefano Bonina’: Un evento sportivo e di sensibilizzazione dedicato a Stefano Bonina, ex presidente del Maletto Calcio, tenuto in sua memoria a dieci anni dalla sua scomparsa a causa della SLA.
    2. Giornata Mondiale della SLA: L’evento si svolgerà in occasione di questa giornata mondiale, evidenziando l’importanza di sensibilizzare sulle sfide legate alla Sclerosi Laterale Amiotrofica.
    3. Intitolazione di una targa a Stefano Bonina: Durante il Primo Memorial verrà scoperta una targa di intitolazione in memoria di Stefano Bonina, riconoscendo il suo contributo nel campo sportivo e nella sensibilizzazione sulla SLA.

    Organizzazioni coinvolte:
    1. Telethon: Ente che si impegna attivamente nella ricerca scientifica per combattere malattie genetiche, tra cui la SLA.
    2. Fondazione AriSLA: Organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla ricerca sulla SLA e alla sua cura.
    3. AISLA: Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, che supporta i pazienti affetti da SLA e promuove la sensibilizzazione sull’argomento.

    Questo articolo mette in evidenza l’importanza di eventi come il Primo Memorial ‘Stefano Bonina’ nel sensibilizzare l’opinione pubblica sulla SLA e nel promuovere l’impegno per la ricerca scientifica per trovare cure e terapie efficaci contro questa malattia neurodegenerativa. Le personalità coinvolte e le organizzazioni di supporto mostrano il livello di impegno e sostegno dedicato a questo scopo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *