Premio Campiello 2024: alla scoperta degli autori finalisti

Premio Campiello 2024 Alla Sc Premio Campiello 2024 Alla Sc
Premio Campiello 2024: alla scoperta degli autori finalisti - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 20 Giugno 2024 by Donatella Ercolano

L’estate italiana si colora di cultura con il tour estivo dei finalisti del Premio Campiello, partendo da Roma e toccando 16 località in tutta Italia. Un’opportunità unica per il pubblico di avvicinarsi ai protagonisti della letteratura contemporanea e immergersi nelle loro opere.

Presentazione degli autori finalisti

Antonio Franchini con “Il fuoco che ti porti dentro”, Federica Manzon con “Alma”, Michele Mari con “Locus Desperatus”, Vanni Santoni con “Dilaga ovunque” e Emanuele Trevi con “La casa del Mago” sono i talentuosi autori in lizza per il Premio Campiello 2024.

Un sostegno alla cultura

Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, sottolinea l’importanza del Premio Campiello come punto di riferimento culturale nazionale e come veicolo per coinvolgere sempre più giovani nell’amore per la lettura. Un’occasione per la cultura italiana resa possibile grazie all’impegno e alla visione degli imprenditori veneti.

Un tour estivo tra cultura e letteratura

Il tour estivo dei finalisti del Premio Campiello è un’iniziativa che si integra perfettamente con lo spirito del Premio, diffondendo cultura e passione per la lettura in varie città italiane.

La carovana della letteratura: tappe e incontri

I finalisti faranno tappa a Torino, Civitavecchia, Tivoli, Teramo, Milano, Cornuda, Udine, Gallipoli, Marina di Brindisi, Bisceglie, Folgaria, Asiago, Cortina, Jesolo e infine al Lido di Venezia, culminando nella premiazione al Gran Teatro La Fenice il 21 settembre.

Incontri speciali con Fiammetta Palpati

In parallelo, sarà possibile incontrare Fiammetta Palpati, vincitrice del Premio Campiello Opera Prima, in diverse località italiane per scoprire il suo romanzo “La casa delle orfane bianche” e avvicinarsi al mondo dell’autrice premiata.

Approfondimenti

    Personaggi famosi e politici:

    1. Antonio Franchini: Autore finalista del Premio Campiello con il libro “Il fuoco che ti porti dentro”.
    2. Federica Manzon: Autrice finalista del Premio Campiello con il libro “Alma”.
    3. Michele Mari: Autore finalista del Premio Campiello con il libro “Locus Desperatus”.
    4. Vanni Santoni: Autore finalista del Premio Campiello con il libro “Dilaga ovunque”.
    5. Emanuele Trevi: Autore finalista del Premio Campiello con il libro “La casa del Mago”.
    6. Luca Zaia: Presidente della Regione Veneto.

    Eventi storici e avvenimenti significativi:

    Il Premio Campiello è uno dei premi letterari più prestigiosi in Italia. Fondata nel 1962, la manifestazione è organizzata dalla Fondazione Il Campiello e si svolge annualmente a Venezia. Il premio è suddiviso in diverse categorie, come “Opera Prima” e “Premio Campiello Giovani”, e rappresenta un riconoscimento importante per gli scrittori italiani contemporanei.

    Luca Zaia menziona l’importanza del Premio Campiello come punto di riferimento culturale nazionale e come veicolo per coinvolgere sempre più giovani nell’amore per la lettura. L’impegno degli imprenditori veneti ha reso possibile la realizzazione di questo premio e del tour estivo dei finalisti.

    Il Gran Teatro La Fenice a Venezia è una delle più prestigiose sale d’opera del mondo e un simbolo culturale della città lagunare. La premiazione dei finalisti del Premio Campiello presso questo teatro rappresenta un momento significativo per la letteratura italiana.

    Approfondimento su Fiammetta Palpati:

    Fiammetta Palpati è stata la vincitrice del Premio Campiello Opera Prima, una categoria che premia il miglior romanzo d’esordio. L’autrice ha scritto il romanzo “La casa delle orfane bianche”, che ha suscitato interesse e curiosità presso il pubblico italiano. I lettori avranno l’opportunità di incontrare Fiammetta Palpati in diverse località italiane e di avvicinarsi al mondo narrativo della scrittrice premiata.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *