Maturità 2024: Le perle degli studenti italiani

Maturità 2024: Le Perle Degli Studenti Italiani Maturità 2024: Le Perle Degli Studenti Italiani
Maturità 2024: Le perle degli studenti italiani - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 3 Luglio 2024 by Donatella Ercolano

La stagione dei maturandi porta alla luce curiosità e clamorosi strafalcioni, con gli studenti che forniscono spunti divertenti e sorprendenti durante le prove orali. Vediamo alcune delle gemme emerse durante l’esame di quest’anno.

Stranezze storiche

Durante le prove, un maturando ha reinterpretato la Marcia su Roma spostandola in piena estate anziché in autunno, mentre un altro ha affermato che l’Italia fosse sotto l’influenza comunista durante gli anni ’30 e ’40. Non sono mancate anche curiose revisioni della storia della Seconda Guerra Mondiale, con ricordi distorti sull’Olocausto e l’anno della caduta del Muro di Berlino.

Incertezze letterarie

Nel campo della letteratura, si sono verificate curiose deformazioni di capolavori come “L’Infinito” di Leopardi, che è diventato improvvisamente un semplice cespuglio. Anche la paternità di poesie come “A Silvia” è stata oggetto di incomprensioni, con molte attribuzioni errate. Chi non ricorda il classico errore di collegare Giacomo D’Annunzio all’Estetismo?

Errori filosofici

Anche la filosofia ha avuto la sua parte di strane interpretazioni, con studenti che hanno confuso le teorie del “Superuomo” o il concetto di “Noumeno”. Sembra che Freud e Marx siano stati scambiati rispettivamente con Nietzsche e Kant.

L’esame di Maturità 2024 ha regalato momenti divertenti e sorprendenti, mostrando ancora una volta quanto il mondo degli studenti possa essere variegato e imprevedibile.

Approfondimenti

    1. Maturando – Il termine “maturando” si riferisce agli studenti che stanno per concludere gli studi superiori e affrontare l’esame di maturità. Si tratta di un momento importante nella vita scolastica di un giovane, in quanto rappresenta il passaggio verso una nuova fase della vita, che può includere l’ingresso all’università o nel mondo del lavoro.

    2. Italia – Si fa riferimento all’Italia come contesto in cui si svolgono le prove di maturità. L’Italia ha una ricca storia culturale e politica, con eventi significativi che incidono sul contesto educativo e formativo dei giovani.
    3. Seconda Guerra Mondiale – La Seconda Guerra Mondiale è stato un conflitto mondiale che si è verificato tra il 1939 e il 1945, coinvolgendo molte nazioni in tutto il mondo. Eventi cruciali come l’Olocausto (il genocidio degli ebrei perpetrato dai nazisti) e la caduta del Muro di Berlino (avvenuta nel 1989) sono fondamentali per la comprensione della storia contemporanea.
    4. Olocausto – Si riferisce alla persecuzione e all’uccisione sistematica di milioni di ebrei e altre minoranze durante la Seconda Guerra Mondiale da parte del regime nazista tedesco. È uno degli episodi più oscuri e tragici della storia dell’umanità.
    5. Muro di Berlino – Il Muro di Berlino era una divisione fisica e simbolica che separava la Berlino Est comunista dalla Berlino Ovest democratica durante la Guerra Fredda. La sua caduta nel 1989 segnò la fine della divisione della Germania e simboleggiò la fine della Guerra Fredda.
    6. Leopardi – Giacomo Leopardi è stato un poeta, scrittore e filosofo italiano del XIX secolo. È noto soprattutto per le sue opere poetiche e filosofiche, tra cui “L’Infinito”, una delle sue poesie più celebri.
    7. Giacomo D’Annunzio – Probabilmente si fa riferimento a Gabriele D’Annunzio, poeta, scrittore e politico italiano vissuto tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo. È conosciuto per il suo stile decadente e per il suo ruolo controverso nella politica italiana dell’epoca.
    8. Estetismo – L’Estetismo è un movimento culturale che si è diffuse nell’Inghilterra vittoriana e in altri contesti nel XIX secolo. Si basava sull’idea che l’arte e la bellezza dovessero essere considerate come valori supremi, al di là di considerazioni etiche o politiche.
    9. Freud – Sigmund Freud è stato un famoso psicoanalista austriaco, considerato il padre della psicoanalisi. Le sue teorie sull’inconscio, i sogni e la sessualità hanno avuto un profondo impatto sulla psicologia e sul pensiero occidentale.
    10. Marx – Karl Marx è stato un filosofo, economista e sociologo tedesco, considerato il fondatore del comunismo moderno insieme a Friedrich Engels. Le sue opere, come il “Manifesto del Partito Comunista” e “Il Capitale”, hanno influenzato profondamente la storia e la politica del XX secolo.
    11. Nietzsche – Friedrich Nietzsche è stato un filosofo tedesco del XIX secolo noto per concetti come il “Superuomo” e la critica alla morale tradizionale. Le sue opere hanno avuto un impatto significativo sulla filosofia continentale e sull’esistenzialismo.
    12. Kant – Immanuel Kant è stato un filosofo tedesco del XVIII secolo, considerato una delle figure più importanti della filosofia occidentale. Le sue opere, come la “Critica della Ragion Pura” e la “Critica della Ragion Pratica”, hanno influenzato molti campi della conoscenza umana.
    Questo articolo mette in evidenza come durante l’esame di maturità, gli studenti possano incorrere in interpretazioni errate o stravaganti su argomenti storici, letterari e filosofici, dimostrando la varietà e la imprevedibilità del mondo degli studenti durante questo importante momento educativo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *