Legalità riconosciuta: avvocati ribaltano sequestro di Gpl a Fondi

Legalita Riconosciuta Avvocat Legalita Riconosciuta Avvocat
Legalità riconosciuta: avvocati ribaltano sequestro di Gpl a Fondi - Gaeta.it

Inchiesta e sequestro: la vicenda dell’autocarro a Fondi

Il controllo e il sequestro dell’autocarro a Fondi

Il 13 marzo, una pattuglia della Guardia di Finanza di Fondi effettuava un controllo del territorio fermando un autocarro che trasportava Gpl. Dopo aver eseguito un accurato controllo, i militari rilevavano un’evasione di dazi e imposte poiché il peso del Gpl era superiore di circa 200 Kg rispetto a quanto dichiarato. Di conseguenza, il veicolo e tutto il suo carico venivano sottoposti a sequestro probatorio.

Il ricorso e la giustificazione dell’autotrasportatore

Gli avvocati Pasquale Cardillo Cupo e Maria Libera De Santis hanno presentato un ricorso al Tribunale del Riesame di Latina contro il provvedimento di sequestro. Nel ricorso sono state evidenziate anomalie nella procedura adottata e una serie di errori nei rilievi effettuati dalle Forze dell’Ordine. Inoltre, sono state prodotte le bolle di acquisto originali del prodotto per dimostrare la perfetta legalità e conformità rispetto a quanto trasportato. Dopo la camera di consiglio del 2 aprile, il Tribunale di Latina ha deliberato sciogliere la riserva restituendo mezzo e carico all’avente diritto.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *