La “Partita del Cuore” a sostegno dell’accoglienza e della speranza

La 22Partita Del Cuore22 A Soste La 22Partita Del Cuore22 A Soste
La "Partita del Cuore" a sostegno dell'accoglienza e della speranza - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2024 by Laura Rossi

Un evento sportivo di beneficenza prende vita per sostenere due importanti ospedali pediatrici, il Bambino Gesù di Roma e il San Salvatore dell’Aquila, attraverso la “Partita del cuore” che si terrà il 16 luglio. I proventi dell’incontro saranno destinati all’acquisto di un ecografo per il reparto di pediatria del San Salvatore e al supporto del “Progetto Accoglienza” dell’Ospedale del Papa.

Il contesto della partita benefica

La manifestazione sportiva, presentata presso l’Ospedale del Papa, giunge alla sua 33ª edizione e coinvolge la Nazionale italiana Cantanti e la Nazionale Politici. L’evento, che si svolgerà nello stadio Gran Sasso d’Italia-Italo Acconcia, simbolicamente scelto per la sua storia post-sisma del 2009, mira ad unire lo sport alla solidarietà, focalizzandosi sull’accoglienza delle famiglie dei pazienti dell’Ospedale Bambino Gesù e sull’acquisizione di strumentazioni mediche per l’Ospedale aquilano.

Ricostruire speranza in una città simbolo

La decisione di ospitare l’evento a L’Aquila non è casuale, poiché la città rappresenta la rinascita e la speranza, valori condivisi con i piccoli pazienti e le loro famiglie accolti nell’Ospedale Bambino Gesù. Il presidente dell’ospedale, Tiziano Onesti, sottolinea l’impegno nel donare speranza e accoglienza, in linea con i principi solidali del Santo Padre e del “Progetto Accoglienza” della Fondazione Bambino Gesù.

Accoglienza integrale per il benessere dei pazienti

L’attenzione alla accoglienza va oltre i bisogni materiali, estendendosi alla sfera spirituale e alla cura completa della persona. Il “Progetto Accoglienza” presenta una costante attività di supporto alle famiglie dei pazienti, offrendo sostegno sia materiale che spirituale durante i periodi di ospedalizzazione. Con oltre 140 mila notti di alloggio offerte nel 2023 e una previsione di costo per il 2024 di 2,4 milioni di euro, il progetto si impegna a garantire un ambiente di serenità e accoglienza a chi ne ha bisogno.

Un evento di solidarietà e divertimento

La “Partita del Cuore” non solo mira a raccogliere fondi importanti ma aspira anche a diffondere messaggi positivi di speranza e gioia. L’evento, che vedrà la cantante Rita Pavone dare il calcio d’inizio, sarà trasmesso in televisione per coinvolgere un vasto pubblico. Oltre agli spettacoli musicali, l’amichevole rappresenterà un momento di condivisione e unione per lottare contro la solitudine che spesso accompagna la malattia.

Alla ricerca di una vera vittoria

Oltre al puro scopo sportivo, la “Partita del Cuore” simboleggia la vittoria sulla solitudine e la malattia. L’obiettivo di sconfiggere la solitudine attraverso l’accoglienza, la speranza e la solidarietà testimonia la forza e la generosità che possono scaturire da momenti di unione e supporto reciproco.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *