Incendio alla Pizzeria del Supermercato Agora a San Basilio

Incendio Alla Pizzeria Del Sup Incendio Alla Pizzeria Del Sup
Incendio alla Pizzeria del Supermercato Agora a San Basilio - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 10 Luglio 2024 by Sara Gatti

Una pizzeria all’interno del supermercato Agora, situata in via Casal Tidei a San Basilio, è stata colpita da un incendio oggi, Mercoledì 10 Luglio, intorno alle 15:00. Le fiamme, originarie da una canna fumaria, hanno provocato ferite lievi a due persone.

Intervento dei Soccorsi

Diverse squadre dei vigili del fuoco, insieme alle ambulanze del 118 e all’assistenza della polizia locale, sono accorse sul luogo dell’incidente. I vigili del fuoco sono riusciti a domare l’incendio e a mettere in sicurezza l’area, mentre il personale medico ha prestato soccorso ai feriti. Questi ultimi sono stati trasportati in codice giallo agli ospedali Sandro Pertini e San Camillo.

Disagi per i Clienti

A causa dell’incendio, i clienti del supermercato sono stati evacuati per garantire la loro sicurezza. Il supermercato ha dovuto chiudere temporaneamente per permettere le operazioni di spegnimento e il ripristino della sicurezza.

Chiusura Temporanea e Ripercussioni

La chiusura temporanea del supermercato ha causato disagi ai residenti e ai clienti abituali, che si sono trovati costretti a cercare alternative per i loro acquisti quotidiani. L’incidente ha richiamato l’attenzione sulle misure di sicurezza all’interno degli edifici commerciali e sulle procedure da seguire in caso di emergenze simili.

Comunità Coinvolta

La comunità locale di San Basilio si è stretta attorno ai feriti e alle loro famiglie, manifestando solidarietà e offrendo supporto nella fase post-incidente. Eventi come questo mettono in risalto l’importanza dell’unità e della prontezza nell’affrontare situazioni di emergenza.

Eventi come questo mettono in risalto l’importanza dell’unità e della prontezza nell’affrontare situazioni di emergenza.

La sicurezza e la preparazione sono elementi fondamentali per affrontare e superare situazioni critiche, rimanendo uniti come comunità.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *