Elezioni Europee 2024: il ruolo dei Social Media nella formazione del consenso

Elezioni Europee 2024 Il Ruol Elezioni Europee 2024 Il Ruol
Elezioni Europee 2024: il ruolo dei Social Media nella formazione del consenso - Gaeta.it

Le elezioni europee del 2024 confermano l’importanza cruciale dei social media nel plasmare le opinioni e influenzare il consenso pubblico. Una recente ricerca condotta da SocialData, in esclusiva per Adnkronos, ha analizzato le conversazioni online degli utenti nell’ultimo mese, evidenziando tendenze e dinamiche interessanti.

Giorgia Meloni: leader più menzionata e discussa

Giorgia Meloni emerge come la figura di spicco con il maggior numero di menzioni e discussioni sui social media in merito alle elezioni europee. Con un totale di 41.000 menzioni, corrispondenti al 27% del totale, Meloni si distingue nettamente rispetto ai suoi rivali. Dall’analisi emerge che Elly Schlein è risultata essere una figura estremamente polarizzante, con l’11% delle menzioni e un indice di polarizzazione significativo.

Polarizzazione e divergenze di opinione

Nonostante il elevato numero di menzioni, Giorgia Meloni presenta un’alta polarizzazione nelle opinioni degli utenti. Questo aspetto è evidente anche nell’analisi demografica delle menzioni, con il 62% degli interventi provenienti da uomini e il restante 38% da donne. Inoltre, Matteo Salvini e Giuseppe Conte, pur non essendo in corsa come candidati, continuano a giocare un ruolo di rilievo nel dibattito elettorale, con un rispettivo 10% e 6,7% delle menzioni totali.

Ruolo dei leader non candidati e degli outsider

Matteo Renzi e Carlo Calenda risultano essere i leader più citati tra il pubblico femminile, seguiti da Giorgia Meloni. D’altro canto, Giuseppe Conte ed Elly Schlein ricevono una minore attenzione dal genere femminile. Il focus si sposta poi sui candidati non leader più menzionati sui social media. Roberto Vannacci si posiziona al primo posto con il 5% delle menzioni totali, seguito da Ilaria Salis ed Emma Bonino. Questi candidati hanno beneficiato di un’ampia copertura mediatica durante la campagna elettorale, consolidando così la propria presenza online.

Considerazioni finali sulla campagna elettorale

In conclusione, secondo Luca Ferlaino, partner di SocialData, la campagna elettorale per le elezioni europee del 2024 è stata caratterizzata da una forte polarizzazione. La capacità dei singoli leader politici di coinvolgere e mobilitare il proprio elettorato si rivelerà determinante nel definire l’esito di questa competizione elettorale.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *