Carabinieri di Latina deferiscono donna per resistenza a pubblico ufficiale

Carabinieri Di Latina Deferisc Carabinieri Di Latina Deferisc
Carabinieri di Latina deferiscono donna per resistenza a pubblico ufficiale - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 10 Luglio 2024 by Marco Mintillo

Martedì sera a Latina, i carabinieri della Stazione locale hanno deferito in stato di libertà una 53enne residente in città per varie irregolarità. La donna è accusata di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, oltre a violazioni riguardanti la circolazione e la documentazione dei veicoli.

Contestazioni e Accuse

La donna è stata individuata grazie a precedenti segnalazioni per aver protestato ad alta voce davanti alla Prefettura locale dopo il sequestro della propria auto a seguito di un incidente stradale. Si è recata alla stazione dei carabinieri su uno scooter per opporsi nuovamente al sequestro del suo veicolo.

Irregolarità Rilevate

Durante gli accertamenti, i carabinieri hanno scoperto che la patente di guida della donna era scaduta nel 2014 e che lo scooter non era assicurato. Di conseguenza, è stato sequestrato anche il mezzo a due ruote per le violazioni riscontrate.

Tentativo di Resistenza

Mentre i militari contestavano le infrazioni, la donna ha cercato di fuggire in sella allo scooter per evitare il sequestro, insultando gli agenti. Tuttavia, è stata immediatamente fermata per evitare ulteriori problemi e garantire la sicurezza pubblica.

Per ulteriori aggiornamenti, rimanete sintonizzati sui prossimi sviluppi relativi a questo caso di resistenza a pubblico ufficiale a Latina.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *