“Un salotto per Giulia Gonzaga”: l’evento conclusivo per celebrare l’anniversario della nascita di una figura storica

22Un Salotto Per Giulia Gonzaga 1 22Un Salotto Per Giulia Gonzaga 1
"Un salotto per Giulia Gonzaga": l'evento conclusivo per celebrare l'anniversario della nascita di una figura storica - gaeta.it

Un salotto culturale per celebrare Giulia Gonzaga, la contessa di Fondi

FONDI – Per concludere in bellezza il 2023, anno in cui ricorrono i 510 anni dalla nascita di Giulia Gonzaga, la contessa di Fondi (1513-2023), nel castello Caetani si terrà un “salotto culturale di fine anno”. Questo evento rappresenta la conclusione dei festeggiamenti in onore di colei che venne celebrata come la dama più bella del Rinascimento.

Giulia Gonzaga, una delle figure più emblematiche del suo tempo, visse una vita straordinaria e fuori dagli schemi. In un’epoca in cui le donne erano spesso limitate e sottomesse, Giulia si distinse per la sua indipendenza, intelligenza e bellezza senza pari. Ella visse nella città di Fondi, che le donò una cornice ideale per vivere la sua vita in maniera libera e audace.

Un’occasione per immergersi nel mondo di Giulia Gonzaga

L’evento vedrà riunirsi nella sala terranea del Castello di Fondi autori di libri e pubblicazioni dedicati alla contessa Giulia Gonzaga, offrendo al pubblico l’opportunità di immergersi nel suo mondo affascinante e di approfondire la sua storia straordinaria dialogando direttamente con gli autori che presenteranno le loro opere e condivideranno le loro ricerche sulla vita e l’eredità di Giulia.

Tra gli scrittori presenti ci saranno Stefania Maria Giulia Di Benedetto autrice del libro “Giulia Gonzaga la contessa di Fondi tra amori, intrighi e rivalità”, Vittorio Ricci autore del recente saggio dal titolo “Giulia Gonzaga Colonna, la casta diva: la bella irrequieta e libera Contessa di Fondi”, e Nastassja Di Cicco scrittrice del saggio storico dal titolo: “Ippolito de Medici, una storia da riscrivere”.

Per le opere d’arte ci sarà Carlo Spirito, pittore, che ha realizzato un quadro che riproduce le sembianze della contessa e altre rappresentazioni che permetteranno ai visitatori di ammirare la sua bellezza immortale vista attraverso la creatività degli artisti di ogni epoca. Queste opere trasmetteranno l’essenza di Giulia e la sua influenza nel corso dei secoli. La contessa ha ispirato anche il gusto del palato ispirando i prodotti del territorio come la mozzarella “Giulia… una mozzarella divina” del Caseificio Porta Roma di Fondi e il Panettone “Divina Giulia Amarena & Vaniglia” del Ristorante da Fausto a Fondi che presenteranno le loro creazioni dedicate alla Contessa.

Un evento aperto a tutti per celebrare Giulia Gonzaga

L’evento è gratuito e aperto a tutti coloro che desiderano assistere o vogliono partecipare con proprie opere e contributi dedicati alla Contessa. Ma soprattutto a chi ha qualcosa da dire, chiedere o da esporre su Giulia Gonzaga. L’iniziativa è organizzata dalla Associazione Pro Loco Fondi Aps e patrocinata dal Comune di Fondi assessorato alla cultura.

Non mancate di partecipare a questo evento unico – fa sapere il direttivo della Pro Loco – che promette di trasportarvi indietro nel tempo, immergendosi nel mondo affascinante di Giulia Gonzaga. Un salotto dedicato a 510 anni di storia, bellezza, cultura e gusto che continuerà ad ispirare e affascinare le generazioni future“.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *