Un Premio Letterario in Onore a Rodolfo Di Biasio: Una Celebrazione della Letteratura e della Cultura Locale

Un Premio Letterario In Onore Un Premio Letterario In Onore
Un Premio Letterario in Onore a Rodolfo Di Biasio: Una Celebrazione della Letteratura e della Cultura Locale - Gaeta.it

Il concorso e le sezioni di partecipazione

Il bando per la prima edizione del “Premio Letterario Rodolfo Di Biasio – Città di Formia” è stato recentemente pubblicato online. Questo premio, organizzato dal Comune di Formia insieme al Sistema Bibliotecario “Sud Pontino”, è un tributo al poeta, scrittore e docente originario di Ventosa, che ha trascorso gran parte della sua vita insegnando e scrivendo a Formia. Il concorso è stato approvato dalla giunta comunale e si articola in due sezioni principali: opera prima di poesia e racconto inedito. Nella prima categoria, vengono accettati volumi di poesia pubblicati negli ultimi due anni da autori esordienti in lingua italiana. Per quanto riguarda la sezione del “racconto inedito”, viene richiesto un componimento narrativo mai pubblicato in volumi, riviste o altri mezzi di comunicazione. Una menzione speciale è dedicata ai giovani scrittori tra i 16 e i 25 anni, a memoria di Roberto Tortora, figura illustre della narrativa formiana scomparsa prematuramente nel 2013.

Il Ricordo di Rodolfo Di Biasio

Rodolfo Di Biasio, figura di spicco nella cultura formiana, è stato un autore poliedrico e un educatore apprezzato. Oltre alle sue opere di poesia tradotte in molte lingue, come “Niente è mutato” e “Le sorti tentate”, ha lasciato un’impronta significativa anche con i suoi romanzi di successo come “Il pacco dall’America” e “La strega di Pasqua”. La sua attività critica e il suo ruolo di animatore culturale hanno contribuito alla diffusione della cultura letteraria a Formia e oltre. L’eredità di Di Biasio è costellata di opere che coniugano tradizione e modernità, unendo passato e futuro in una sintesi artistica unica.

La Visione e l’Impatto del Premio Letterario

Il sindaco di Formia, Gianluca Taddeo, ha sottolineato l’importanza di istituire un premio letterario in onore di figure come Di Biasio e Tortora, che hanno rappresentato un modello per le giovani generazioni. Attraverso questo premio, la città di Formia potrà promuovere la propria identità culturale a livello nazionale, offrendo un’opportunità di crescita sia agli esordienti che al pubblico in generale. L’Assessore alla Cultura, Luigia Bonelli, ha evidenziato il legame profondo che lega Di Biasio e Tortora alla comunità formiana, sottolineando l’impegno e la passione che entrambi hanno dedicato alla letteratura e all’educazione dei giovani. Il premio rappresenta quindi un modo tangibile per riconoscere e valorizzare il contributo di queste due figure illustri alla cultura locale.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *