Tragedia a San Giorgio a Cremano: morta donna ustionata in incidente domestico

Tragedia A San Giorgio A Crema Tragedia A San Giorgio A Crema
Tragedia a San Giorgio a Cremano: morta donna ustionata in incidente domestico - Gaeta.it

Una tragedia ha colpito la città di San Giorgio a Cremano, alle porte di Napoli, con la morte di una donna 41enne rimasta ustionata in seguito a un terribile incidente domestico avvenuto alcuni giorni fa. L’agonia della vittima è giunta purtroppo al termine questa mattina presso l’ospedale Cardarelli, dove era stata ricoverata per le gravissime ustioni riportate.

Incidente con il barbecue sul balcone

La donna è rimasta ustionata a causa delle fiamme che si sono propagate dal piccolo barbecue presente sul balcone della sua abitazione. L’incidente ha scatenato un dramma che ha portato la vittima ad essere trasferita d’urgenza dal 118 proprio all’ospedale Cardarelli* di Napoli. Qui, è stata ricoverata in terapia intensiva nel reparto grandi ustionati a causa delle ustioni di secondo e terzo grado che aveva riportato sul corpo. Sin da subito le condizioni della donna erano apparse disperate, culminando tragicamente nella sua scomparsa oggi, dopo cinque giorni di agonia.*

Questo evento tragico getta una luce d’attenzione sulle misure di sicurezza da adottare durante l’utilizzo di apparecchiature potenzialmente pericolose come i barbecue, ricordando l’importanza di seguire scrupolosamente le norme di sicurezza per evitare incidenti domestici di grave portata. Ciascuno di noi è chiamato a prestare attenzione all’incolumità propria e altrui, adottando comportamenti responsabili e consapevoli per evitare situazioni drammatiche come quella vissuta dalla donna di San Giorgio a Cremano.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *