RINNOVAMENTO DELLA RETE IDRICA A CORSO FRANCIA: UN INTERVENTO STRUTTURALE A ROMA

Rinnovamento Della Rete Idrica 1 Rinnovamento Della Rete Idrica 1
RINNOVAMENTO DELLA RETE IDRICA A CORSO FRANCIA: UN INTERVENTO STRUTTURALE A ROMA - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2024 by Sara Gatti

Il rinnovamento della rete idrica a corso Francia tra via Flaminia e via di Vigna Stelluti a Roma, iniziato a giugno e previsto per concludersi entro agosto, rappresenta un intervento di primaria importanza pianificato per migliorare l’approvvigionamento idrico in quella zona.

LAVORI IN CORSO: UN’OPERAZIONE DI AMPIO RESPIRO

Il cantiere attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette, vede coinvolti diversi attori istituzionali tra cui il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessora ai Lavori pubblici Ornella Segnalini. Il costo complessivo dell’operazione supera i 3 milioni di euro e fa parte dei progetti finanziati dal Pnrr, con un impegno previsto per il comune di Roma di oltre 50 milioni di euro.

OBIETTIVI E RISULTATI ATTESI

L’obiettivo principale di questo intervento è la riduzione delle perdite idriche e la prevenzione delle rotture della rete, che hanno causato disagi e chiusure stradali in passato. Grazie alle nuove risorse del Pnrr, la zona sarà messa in sicurezza garantendo un migliore approvvigionamento idrico e una maggiore resilienza del sistema.

DETTAGLI TECNICI DEI LAVORI

I lavori prevedono la sostituzione e la razionalizzazione delle infrastrutture di distribuzione dell’acqua, considerando le diverse altitudini e pressioni necessarie per la distribuzione idrica. La rete interessata si estende per circa 2,5 km e fa parte di un complesso di condotte più ampio di oltre 60 km nel distretto idrico di Cassia Flaminia.

UN CANTIERE ALL’INSEGNA DELL’EFFICIENZA

Il cantiere è definito come un esempio di efficienza e organizzazione, con un approccio operativo innovativo che prevede un impegno continuo 24 ore su 24 per ridurre al minimo i disagi per i residenti. L’obiettivo è non solo migliorare le infrastrutture idriche ma anche garantire una migliore percorribilità stradale grazie a un nuovo manto stradale.

PAROLE DELL’ASSESSORA E DEL PRESIDENTE DI ACEA ATO 2

L’assessora Segnalini ha sottolineato l’importanza di un lavoro di alta ingegneria idraulica per garantire flussi d’acqua omogenei e controllati, mentre il Presidente di Acea Ato 2, Claudio Cosentino, ha evidenziato il successo del nuovo metodo di lavoro adottato sul cantiere, proponendone la futura estensione ad altri interventi simili.

UNA SCELTA STRATEGICA PER IL FUTURO

L’investimento nella modernizzazione della rete idrica a corso Francia non solo migliorerà l’approvvigionamento idrico e la sicurezza delle infrastrutture, ma contribuirà anche a una maggiore efficienza e resilienza del sistema, preparando la città di Roma a fronteggiare future sfide legate all’approvvigionamento idrico e alla manutenzione delle reti.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *