Rapina Aggravata nella Zona di Stazione Termini: Due Arresti Effettuati

Rapina Aggravata Nella Zona Di Rapina Aggravata Nella Zona Di
Rapina Aggravata nella Zona di Stazione Termini: Due Arresti Effettuati - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 10 Luglio 2024 by Donatella Ercolano

Questa mattina, Mercoledì 10 luglio, un’operazione della Polizia Locale di Roma Capitale ha portato all’arresto di due cittadini tunisini, di 27 e 18 anni, accusati di rapina aggravata ai danni di un turista italiano. L’intervento è stato coordinato dall’unità Spe e dal Gssu, attive nel contrasto al degrado e all’abusivismo nei dintorni della Stazione Termini.

La Scoperta dell’Arresto

Mentre erano in servizio in zona via Principe Amedeo, gli agenti udirono grida provenire da Via Gioberti e notarono un gruppo di persone agitate. Raccogliendo informazioni sul posto, appresero della rapina appena avvenuta, durante la quale i due rapinatori sottrassero una collana d’oro.

Il Recupero dell’Oggetto Rubato

Uno dei malviventi aveva ingerito la catenina rubata, spingendo gli agenti a condurlo in ospedale per le necessarie verifiche. I controlli confermarono la presenza dell’oggetto nell’apparato digerente, consolidando le prove contro i responsabili.

Arresto e Procedimento Giudiziario

I due individui, con precedenti penali legati a reati contro il patrimonio, sono stati arrestati per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Il processo con rito direttissimo si terrà domani, portando avanti l’azione legale contro i colpevoli.

Sostieni l’attività di Abitarearoma e resta aggiornato su eventi simili, cliccando sul link dedicato!

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *