La Guardia di Finanza a Gaeta: celebrazione e competizione nel Marina Militare Nastro Rosa Tour

La Guardia Di Finanza A Gaeta: Celebrazione E Competizione Nel Marina Militare Nastro Rosa Tour La Guardia Di Finanza A Gaeta: Celebrazione E Competizione Nel Marina Militare Nastro Rosa Tour
La Guardia di Finanza a Gaeta: celebrazione e competizione nel Marina Militare Nastro Rosa Tour - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 1 Luglio 2024 by Sara Gatti

Gaeta, 1 luglio 2024 – Le imbarcazioni Figaro 3 della Guardia di Finanza hanno fatto tappa a Gaeta per la quarta edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, in onore dei 250 anni della fondazione del Corpo. Questa città vede un legame storico con la Guardia di Finanza, evidenziato dalla presenza della Scuola Nautica fin dal 1948.

Il cuore della regata: Gaeta accoglie il Marina Militare Nastro Rosa Tour

Accanto alla regata, a Gaeta è stato allestito un villaggio itinerante che ha attratto appassionati di vela, atleti del tour e cittadini. Un’occasione unica per favorire la sinergia tra i partecipanti e promuovere valori importanti quali lo sport, la cultura, la scienza, la tecnologia, la solidarietà e il rispetto per l’ambiente.

Le caratteristiche della Figaro 3 della Guardia di Finanza

La partecipazione della Guardia di Finanza al Marina Militare Nastro Rosa Tour include l’utilizzo delle imbarcazioni Figaro 3 insieme a Waszp e Wingfoil. La Figaro 3, lunga 10 metri e dotata di foil, rappresenta una delle dieci barche messe a disposizione per i concorrenti. Questa barca moderna e innovativa, progettata per un equipaggio di due persone, è veloce, maneggevole e perfetta per le regate. Personalizzata con il Grifone alato, simbolo del Corpo, sullo scafo e sulle vele, insieme ai loghi celebrativi dei 250 anni della Guardia di Finanza e dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle. Oltre alla categoria Figaro 3, con il team 09 Deas in testa seguito dal team 08 dello Yacht Club Sanremo e dal team 03 della Guardia di Finanza, vi è la competizione anche delle categorie Waszp e Wingfoil.

Riconoscimenti e premi al termine dell’evento

Al termine della competizione, il Generale di Divisione Mariano La Malfa, Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale e Presidente del Comitato per il 250° Anniversario della fondazione del Corpo, ha premiato il team della Guardia di Finanza che si è particolarmente distinto per impegno e professionalità con il Premio Grifone. Tra i premiati, i finanzieri Paolo Cian e Fabio Montefusco, che hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento quale simbolo di valore e dedizione, rappresentando l’impegno quotidiano e la competenza al servizio delle Istituzioni.

Approfondimenti

    Il testo tratta della quarta edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, organizzato in onore dei 250 anni dalla fondazione della Guardia di Finanza, con tappa a Gaeta.

    Guardia di Finanza: È un corpo di polizia italiano ad ordinamento militare responsabile del controllo economico, finanziario, tributario, e della repressione del contrabbando. Fondato nel 1774 come Corpo dei Doganieri, nel corso degli anni ha ampliato le sue competenze diventando un corpo con funzioni di polizia economica.
    Gaeta: È una città italiana in provincia di Latina, nota per la sua posizione strategica sul mare. È legata storicamente alla Guardia di Finanza grazie alla presenza della Scuola Nautica fin dal 1948.
    Marina Militare Nastro Rosa Tour: Si tratta di un evento che coinvolge imbarcazioni della Guardia di Finanza e promuove valori come lo sport, la cultura e il rispetto per l’ambiente.
    Figaro 3: È una delle imbarcazioni utilizzate nel tour, insieme a Waszp e Wingfoil. Lunga 10 metri e dotata di foil, la Figaro 3 è veloce, maneggevole e perfetta per le regate. Personalizzata con il Grifone alato, simbolo della Guardia di Finanza, è una barca moderna e innovativa.
    Generale di Divisione Mariano La Malfa: È il Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale e Presidente del Comitato per il 250° Anniversario della fondazione del Corpo. Al termine dell’evento, ha premiato il team della Guardia di Finanza con il Premio Grifone, riconoscendo impegno e professionalità.
    Paolo Cian e Fabio Montefusco: Sono due finanzieri della Guardia di Finanza che hanno ricevuto il Premio Grifone come riconoscimento per il loro impegno e la loro competenza al servizio delle Istituzioni.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *