Il Sindaco di Latina incontra la famiglia della vittima indiana

Il Sindaco Di Latina Incontra La Famiglia Della Vittima Indiana Il Sindaco Di Latina Incontra La Famiglia Della Vittima Indiana
Il Sindaco di Latina incontra la famiglia della vittima indiana - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 28 Giugno 2024 by Armando Proietti

Nel tardo pomeriggio di oggi, il sindaco di Latina Matilde Celentano ha partecipato a un incontro toccante con la famiglia di Soni, la giovane indiana rimasta vedova a causa di un tragico incidente sul lavoro.

L’Incontro Emozionante

L’incontro si è svolto in un luogo sicuro nel territorio di Latina e ha visto la partecipazione di Raman Deep, la sorella venticinquenne di Soni, appena arrivata in Italia dall’India.

Raman Deep è giunta all’aeroporto di Fiumicino accompagnata dai carabinieri ed è stata immediatamente condotta a Latina per riunirsi con la sorella in lutto.

Messaggi di Sostegno e Solidarietà

Durante l’incontro commovente, il sindaco Celentano ha espresso il proprio sostegno e solidarietà alle due giovani sorelle, testimoniando la vicinanza dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità verso di loro in questo momento di profondo dolore.

Il sindaco ha annunciato che le due donne verranno trasferite in un’altra città per garantire la loro protezione, assicurando che nessuno si sentirà solo o abbandonato.

Riconoscimenti e Ringraziamenti

Matilde Celentano ha voluto ringraziare personalmente l’Arma dei carabinieri, in particolare il luogotenente Arpaia, per il supporto e la sensibilità dimostrati in questa delicata vicenda. Ha inoltre menzionato l’Organizzazione Internazionale per l’Immigrazione dell’Onu per l’importante ruolo svolto nell’assistenza a Soni.

Il sindaco ha sottolineato l’impegno dell’amministrazione nel gestire i dettagli della sepoltura di Satnam Singh, il bracciante agricolo deceduto, comunicando che la Procura ha autorizzato il rilascio della salma per permettere il funerale.

Un Futuro di Speranza

Questo incontro ha rappresentato un momento di riflessione e di speranza per la comunità locale, testimoniando la solidarietà e l’unità di fronte alle avversità. L’amministrazione comunale si impegna a continuare a supportare la famiglia di Soni e ad assicurare che giustizia e dignità siano rispettate in ogni circostanza.

Approfondimenti

    Matilde Celentano: Sindaco di Latina, importante figura politica locale coinvolta nell’incontro con la famiglia di Soni, dimostrando sensibilità e solidarietà verso di loro in un momento di profondo dolore. Il suo ruolo di leader politico è quello di garantire il supporto e la protezione ai cittadini in situazioni delicate.

    Soni: Giovane indiana rimasta vedova a causa di un tragico incidente sul lavoro. La sua storia ha suscitato emozioni e ha portato alla solidarietà da parte della comunità locale e delle autorità, dimostrando la fragilità delle condizioni di lavoro di alcune categorie di lavoratori immigrati.
    Raman Deep: Sorella venticinquenne di Soni, proveniente dall’India per riunirsi con la sorella a Latina dopo la tragedia. Il suo arrivo rappresenta un momento importante di supporto e conforto per Soni in un periodo così difficile.
    Fiumicino: Aeroporto in Italia dove è avvenuto l’arrivo di Raman Deep dall’India, accompagnata dai carabinieri per raggiungere Latina e riunirsi con la sorella in lutto.
    Arma dei Carabinieri: Forza di polizia italiana che ha supportato Raman Deep e Soni in questa vicenda, dimostrando sensibilità verso la situazione delicata della famiglia e garantendo protezione e assistenza.
    Organizzazione Internazionale per l’Immigrazione (OIM): Organizzazione che ha svolto un ruolo importante nell’assistenza a Soni durante questo periodo di difficoltà. L’intervento dell’OIM mostra l’importanza del supporto alle persone immigrate in situazioni di vulnerabilità.
    Satnam Singh: Bracciante agricolo deceduto nell’incidente sul lavoro che ha coinvolto Soni. La gestione della sua sepoltura e del funerale hanno rappresentato un momento di rispetto e dignità da parte delle autorità locali.
    Questo articolo evidenzia la solidarietà e il supporto della comunità locale, rappresentata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Matilde Celentano, verso la famiglia colpita da una tragedia. Mostra come in momenti di dolore e difficoltà, l’unione e la solidarietà possano portare speranza e conforto, garantendo che giustizia e dignità siano rispettate in ogni circostanza.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *