Emergenza maltempo in Veneto

Emergenza Maltempo In Veneto Emergenza Maltempo In Veneto
Emergenza maltempo in Veneto - Gaeta.it

Il maltempo allenta la presa ma scatta l’allerta rossa sul Veneto. Le recenti precipitazioni lasciano segni evidenti sul territorio, portando all’elevata criticità in diverse zone della regione. La Protezione Civile segnala in particolare il Basso Brenta-Bacchiglione, Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna. Per Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone si aggiunge il rischio idrogeologico.

Il governatore Zaia dichiara lo stato di emergenza

Il governatore Luca Zaia annuncia lo stato di emergenza attraverso un post su Facebook, riconoscendo l’impatto devastante dell’onda di maltempo sul Veneto. Le procedure per la richiesta di ristoro dei danni sono ora in corso.

Allerta gialla nelle zone circostanti

Mentre in altre zone del Veneto scatta l’allerta gialla, coinvolgendo Livenza, Lemene e Tagliamento, Adige-Garda e monti Lessini, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige, la situazione si estende anche a sezioni dell’Emilia Romagna, del Friuli Venezia Giulia e della Lombardia. Le previsioni indicano un peggioramento del tempo nelle prossime ore.

Quadro meteorologico

Sebbene il Nord d’Italia goda di una temporanea tregua dalle precipitazioni, il Piemonte rimane sotto l’effetto della pioggia. Le regioni meridionali come Sicilia, Calabria e Campania potrebbero sperimentare precipitazioni. Il weekend vedrà un cambiamento significativo, con la giornata di domenica caratterizzata da piogge e grandinate in molte regioni centrali, con fenomeni che si attenueranno spostandosi verso sud.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *