Dieta Mediterranea: Benefici per la Salute delle Donne

Dieta Mediterranea Benefici P Scaled Dieta Mediterranea Benefici P
Dieta Mediterranea: Benefici per la Salute delle Donne - Gaeta.it

La dieta mediterranea è da sempre un pilastro della cultura alimentare italiana e di numerose popolazioni che si affacciano sul Mar Mediterraneo. I suoi benefici per la salute sono noti da tempo e continuano ad essere oggetto di studio da parte della comunità scientifica internazionale. Un recente studio pubblicato su ‘Jama Network Open’ ha evidenziato l’efficacia di questo regime alimentare nel ridurre il rischio di mortalità nelle donne.

Lo Studio Scientifico

Il lavoro di ricerca condotto negli Stati Uniti ha coinvolto una vasta coorte di 25.315 partecipanti appartenenti al Women’s Health Study. Le donne coinvolte, inizialmente in salute con un’età media di 54,6 anni, hanno svolto test del sangue, fornito informazioni sulla propria dieta e misurazioni di biomarcatori. Lo studio è iniziato nell’aprile 1993 e si è protratto fino al gennaio 1996, con un’analisi dei dati condotta tra giugno 2018 e novembre 2023. Nel corso di 25 anni di follow-up, sono stati registrati 3.879 decessi all’interno del campione.

Riduzione del Rischio di Mortalità

Secondo i risultati dello studio, una maggiore aderenza alla dieta mediterranea è stata associata a una riduzione del rischio di mortalità per tutte le cause del 23% nelle donne partecipanti. Il punteggio della dieta mediterranea è stato calcolato considerando nove componenti alimentari, mentre l’analisi si è concentrata su 33 biomarcatori ematici, inclusi valori di lipidi, infiammazione, resistenza all’insulina e metabolismo.

Fattori di Rischio Ridotti

Le donne che hanno ottenuto punteggi più elevati nella dieta mediterranea hanno mostrato minori tassi di mortalità rispetto a coloro con bassa aderenza al regime alimentare. Questa relazione è rimasta significativa anche dopo aver considerato diversi fattori legati allo stile di vita. Gli esperti hanno identificato i biomarcatori infiammatori come i principali contributori alla riduzione del rischio di mortalità, seguiti dalle lipoproteine ricche in trigliceridi, l’indice di massa corporea e la resistenza all’insulina.

Lo studio condotto sul legame tra dieta mediterranea e riduzione del rischio di mortalità femminile ha confermato l’importanza di un’alimentazione sana e bilanciata nella promozione della salute a lungo termine. Gli effetti benefici di questo regime alimentare non si limitano solo alla cultura mediterranea, ma rappresentano un modello virtuoso per la prevenzione di numerose patologie legate all’alimentazione non corretta.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *