“Bentornata Gardensia” dal 8 al 10 marzo 2024: un’iniziativa floreale contro la sclerosi multipla

Screenshot 2024 03 08 121934 1 Screenshot 2024 03 08 121934 1

L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) celebra il ritorno di “Bentornata Gardensia“, un evento significativo che porta il simbolismo di gardenie e ortensie nelle piazze italiane, sostenendo la ricerca sulla sclerosi multipla (SM). Questa iniziativa unica, che si svolge durante la Giornata Internazionale della Donna, evidenzia il collegamento speciale tra le donne e la SM, malattia che le colpisce proporzionalmente di più rispetto agli uomini.

Screenshot 2024 03 08 121939

Un fine settimana di solidarietà e speranza

Dal 8 al 10 marzo, oltre 14.000 volontari si mobilitano in circa 5.000 piazze italiane per promuovere la Gardensia, simbolo di lotta e speranza contro la sclerosi multipla. L’evento invita il pubblico a sostenere attivamente la causa acquistando gardenie e ortensie, con i fondi raccolti destinati a finanziare la ricerca e i servizi per i malati di SM.

La ricerca avanza, la speranza fiorisce

I progressi scientifici nell’ambito della sclerosi multipla hanno permesso lo sviluppo di terapie efficaci, migliorando notevolmente la qualità di vita dei pazienti. Tuttavia, la ricerca deve continuare per scoprire le cause e trovare una cura definitiva. Acquistando una gardenia o un’ortensia, i cittadini contribuiscono a finanziare queste importanti ricerche e a offrire servizi essenziali alle persone affette da SM.

Chiara Francini e antonella ferrari: volti della campagna

Chiara Francini, ambasciatrice di AISM, e Antonella Ferrari, madrina dell’associazione, si fanno portavoce dell’importanza di questa iniziativa. Entrambe condividono un legame emotivo con la causa e sottolineano il significato profondo dell’evento, che celebra la forza e la solidarietà femminile nella lotta contro la sclerosi multipla.

Unisciti alla causa: dona con un SMS solidale

Oltre all’acquisto di piante, il pubblico può contribuire alla ricerca sulla SM attraverso il numero solidale 45512, partecipando al finanziamento di progetti innovativi come il “Promopro-Ms Digital Edition“. Questa iniziativa permette ai pazienti di partecipare attivamente alla ricerca, migliorando la personalizzazione dei trattamenti e contribuendo a una maggiore comprensione della malattia.

Il sostegno degli aeroporti Italiani

La campagna “Bentornata Gardensia” vede la partecipazione di Assaeroporti e numerosi aeroporti italiani, che si uniscono alla causa mostrando il loro sostegno e aumentando la visibilità dell’iniziativa. Questa collaborazione allarga l’impatto dell’evento, portando il messaggio di speranza e solidarietà a viaggiatori e visitatori provenienti da tutta Italia.

Attraverso “Bentornata Gardensia“, AISM non solo raccoglie fondi vitali per la ricerca e il sostegno alle persone affette da sclerosi multipla, ma sensibilizza anche il pubblico sull’importanza della solidarietà e del supporto comunitario nella lotta contro questa malattia. Partecipando all’evento, ogni persona può contribuire a un futuro in cui la sclerosi multipla possa essere definitivamente sconfitta.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *