Un’edizione di successo per la Giornata Mondiale della Terra a Latina

Unedizione Di Successo Per La Unedizione Di Successo Per La
Un'edizione di successo per la Giornata Mondiale della Terra a Latina - Gaeta.it

Manifestazione in piazza del Popolo
Questa mattina, in piazza del Popolo, si è svolta con grande successo la manifestazione organizzata dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Latina in occasione della Giornata Mondiale della Terra. L’evento ha visto la partecipazione attiva degli studenti delle eco-schools della zona, che hanno presentato progetti innovativi per ridurre l’utilizzo delle plastiche. Un obiettivo importante è quello di ridurre del 60% l’utilizzo delle plastica entro il 2040, un impegno che coinvolge intere comunità per promuovere la sostenibilità ambientale.

Premi per i progetti ecologici
Durante la manifestazione, la giuria ha valutato i progetti presentati dagli studenti e ha premiato le scuole che si sono distinte per l’impegno e la creatività. Gli istituti Guglielmo Marconi e Alessandro Manzoni, la scuola Don Milani e la Giovanni Cena sono state premiate con gadget sostenibili. Un riconoscimento speciale è stato assegnato alla scuola Emma Castelnuovo e alla sede di via Po per il lavoro incentrato sul recupero della carta. La giornata è stata arricchita anche da un emozionante flashmob ideato dagli studenti dell’Istituto G. Cena, che ha coinvolto tutto il centro urbano di Latina.

Sensibilizzazione e scambio sostenibile
Oltre alle iniziative legate alla riduzione delle plastiche, un’importante novità di quest’anno è stato lo swap party, uno scambio di vestiti e oggetti usati per sensibilizzare sull’inquinamento tessile legato al “fast fashion”. L’evento ha messo in luce l’importanza delle piccole azioni quotidiane nella protezione dell’ambiente e nella promozione di un consumo consapevole. L’assessorato all’Ambiente del Comune di Latina ha voluto coinvolgere diversi partner, tra cui il presidente del Cda di Abc Lorenzo Palmerini, il direttore generale Silvio Ascoli e il presidente di Fee Italia Claudio Mazza, con l’obiettivo di sensibilizzare e informare sul corretto smaltimento e riciclo dei rifiuti.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *