Sotto inchiesta a Latina: condizioni disumane in un’impresa agricola

Sotto Inchiesta A Latina: Condizioni Disumane In Un'Impresa Agricola Sotto Inchiesta A Latina: Condizioni Disumane In Un'Impresa Agricola
Sotto inchiesta a Latina: condizioni disumane in un'impresa agricola - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 5 Luglio 2024 by Sara Gatti

Nel cuore di Latina, le forze dell’ordine hanno eseguito un blitz presso un’impresa individuale il cui titolare è originario del Bangladesh, al fine di verificare eventuali atti di sfruttamento. L’azienda in questione comprende serre e campi utilizzati per la coltivazione di okra, un ortaggio tipico del Bangladesh.

Condizioni di vita disumane

All’interno di una delle serre, in una zona poco visibile, è stato scoperto un dormitorio improvvisato che ospitava il datore di lavoro, due dipendenti e due ospiti occasionali. Le condizioni igieniche e di vivibilità erano decisamente precarie, non adeguate al numero di persone presenti.

Vita quotidiana tra roulotte e cucine di fortuna

In un’altra zona dell’area, è emersa la presenza di una cucina improvvisata circondata da due roulotte trasformate in dormitori, con soli cinque posti letto a disposizione. I dipendenti presenti sono stati ascoltati e le loro testimonianze hanno svelato un quadro di sfruttamento e abusi da parte del datore di lavoro.

Gravi irregolarità e sfruttamento

Durante l’ispezione sono emerse diverse irregolarità, tra cui pagamenti al di sotto dei minimi contrattuali, violazioni delle norme di sicurezza sul lavoro e condizioni abitative disumane per i dipendenti. Il titolare dell’azienda è stato deferito in stato di libertà per intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, gettando luce su una realtà sconosciuta ai più.

Approfondimenti

    Latina: Latina è una città italiana situata nella regione del Lazio, a sud di Roma. Fondata durante il regime fascista negli anni ’30, Latina è nota per la sua architettura razionalista e il suo ruolo storico durante la Seconda Guerra Mondiale.

    Bangladesh: Il Bangladesh è un paese del sud-est asiatico, confinante con l’India e il Myanmar. Caratterizzato da una densa popolazione e da una economia prevalentemente agricola, il Bangladesh è uno dei principali produttori di tessuti nel mondo e ha una forte tradizione nella coltivazione di ortaggi come l’okra o gombo, una pianta molto diffusa nella cucina bengalese.
    Okra: L’okra, conosciuta anche come “gombo” o “lady’s finger”, è un ortaggio originario dell’Africa e ampiamente coltivato in Asia e in altri paesi tropicali. Le sue proprietà nutritive e il suo sapore leggermente mucillaginoso rendono l’okra un ingrediente molto popolare in diverse cucine del mondo, incluso il Bangladesh.
    Condizioni di vita disumane: Le condizioni di vita descritte nell’articolo fanno riferimento a situazioni di sfruttamento e abusi nei confronti dei lavoratori, quali dormitori improvvisati, mancanza di igiene e sovraffollamento. Questi fattori sono tipici di casi di lavoro sottopagato e non regolato, che possono configurare casi di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, come nel caso dell’impresa individuale soggetta al blitz delle forze dell’ordine.
    Irregolarità e sfruttamento: Le gravi irregolarità e violazioni riscontrate durante l’ispezione nella zona di Latina mettono in luce una realtà di sfruttamento dei lavoratori e di violazioni delle leggi sul lavoro. Questi fenomeni non solo minano i diritti dei lavoratori, ma creano anche condizioni inumane e non conformi alle norme di sicurezza e igiene.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *