Rastrellamento per trovare il corpo di Francesca Deidda

Rastrellamento Per Trovare Il Rastrellamento Per Trovare Il
Rastrellamento per trovare il corpo di Francesca Deidda - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2024 by Laura Rossi

In una mossa decisa, i carabinieri si preparano a un’operazione di rastrellamento nella zona di San Sperate, vicino a Cagliari, per rintracciare il corpo di Francesca Deidda, una donna di 42 anni scomparsa lo scorso maggio.

Indagini serrate sul caso

Con il pm Marco Cocco al timone dell’indagine, emersa la convinzione che il marito di Francesca, Igor Sollai, 43 anni, sia responsabile della sua morte. L’uomo, un autotrasportatore attualmente dietro le sbarre per omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere, è accusato di aver ucciso la moglie e di aver assunto la sua identità per settimane, in un sinistro inganno a familiari, amici e colleghi.

Denuncia e arresto

La scomparsa di Francesca è stata segnalata alla fine di giugno dal fratello e da una collega, che hanno formalizzato la denuncia, dando il via alle investigazioni. Dopo l’arresto di Sollai e il confronto con il giudice che ha confermato il provvedimento cautelare, i militari si concentrano ora sul recupero del corpo della donna.

Coordinamento delle ricerche

Nelle prossime fasi, un vasto dispiegamento di forze sarà coinvolto nella ricerca, inclusi i Cacciatori di Sardegna, i carabinieri di Iglesias, i professionisti dell’investigazione di Cagliari, i pompieri e la Protezione Civile. Tutte le risorse disponibili saranno mobilitate per scandagliare le aree in cui è stata attivata l’ultima cella del telefono di Francesca Deidda, strumento utilizzato da Sollai per celare il suo crudele inganno.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *