Merih Demiral, sotto indagine per l’esultanza controversa durante Euro 2024

Merih Demiral, Sotto Indagine Per L'Esultanza Controversa Durante Euro 2024 Merih Demiral, Sotto Indagine Per L'Esultanza Controversa Durante Euro 2024
Merih Demiral, sotto indagine per l'esultanza controversa durante Euro 2024 - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 3 Luglio 2024 by Marco Mintillo

Nel corso dei quarti di finale di Euro 2024, la Turchia ha ottenuto una vittoria di 2-1 contro l’Austria grazie alla doppietta realizzata dal difensore Merih Demiral. Tuttavia, l’esultanza di Demiral ha suscitato polemiche e ha attirato l’attenzione della Uefa.

L’Esultanza di Demiral e le Controversie

Durante la celebrazione del suo gol, Merih Demiral ha compiuto un gesto che ha sollevato diverse critiche e preoccupazioni. Il gesto eseguito dal difensore turco è stato associato al movimento di estrema destra dei Lupi Grigi, rappresentato politicamente dal Partito del Movimento Nazionalista .

Le Reazioni alla Polemica

La sua esultanza non è passata inosservata e ha generato forti reazioni da parte di diverse personalità. Il ministro degli Interni tedesco, Nancy Faeser, ha condannato il gesto di Demiral, sottolineando il suo inaccettabile richiamo a simboli politici estremisti nel contesto sportivo.

L’Indagine della Uefa e le Possibili Sanzioni

La Uefa ha avviato un’indagine ufficiale sul comportamento di Merih Demiral durante l’esultanza. L’organismo calcistico europeo ha dichiarato di considerare il gesto del giocatore come potenzialmente “inappropriato” e ha annunciato che ulteriori dettagli saranno resi noti in seguito. Le eventuali sanzioni potrebbero influenzare la partecipazione di Demiral alla partita dei quarti di finale contro l’Olanda.

La Giustificazione di Demiral e la Sua Identità Turca

In risposta alle accuse, Merih Demiral ha difeso il suo gesto come un’espressione della sua identità turca e del suo orgoglio nazionale. Il difensore ha sottolineato che il suo intento era semplicemente manifestare la propria felicità e fierezza per le sue origini turche, senza alcuna intenzione politica.

La Condanna dell’Estrema Destra da Parte delle Autorità Tedesche

Nancy Faeser ha espresso forte disapprovazione per l’uso di simboli estremisti di destra durante l’evento calcistico europeo. La presenza di tali simboli negli stadi è stata definita come razzista e inaccettabile, sottolineando l’importanza di contrastare ogni forma di estremismo e discriminazione.

La sorveglianza delle organizzazioni estremiste di destra turche in Germania è stata confermata come priorità dalle autorità di sicurezza, evidenziando una stretta vigilanza sui movimenti come i “lupi grigi” da parte dell’Ufficio federale per la protezione della Costituzione.

Approfondimenti

    Euro 2024: L’Europeo di calcio del 2024 è una competizione internazionale di calcio che si svolgerà in diverse città in Germania. Si tratta di uno dei tornei più importanti nel panorama calcistico europeo, dove nazionali di varie nazioni competono per il titolo continentale.

    Turchia: Paese situato tra l’Europa e l’Asia, la Turchia è conosciuta per la sua ricca storia, cultura e tradizioni. Nel contesto dell’articolo, la squadra nazionale di calcio turca è coinvolta nei quarti di finale dell’Euro 2024.
    Austria: Paese dell’Europa centrale, noto per i suoi paesaggi montagnosi e la ricca eredità culturale. La squadra nazionale di calcio austriaca ha partecipato ai quarti di finale dell’Europeo.
    Merih Demiral: Difensore turco che ha segnato una doppietta nella partita contro l’Austria durante gli Euro 2024. Il suo gesto di esultanza durante il gol ha generato polemiche e attratto l’attenzione della Uefa.
    Uefa: Union of European Football Associations è l’organismo che governa il calcio in Europa. La Uefa ha avviato un’indagine sul comportamento di Merih Demiral durante l’evento per verificare se ci siano violazioni del regolamento.
    Nancy Faeser: Ministro degli Interni tedesco, che ha condannato il gesto controverso di Demiral, sottolineando la necessità di evitare simboli politici estremisti nel contesto sportivo.
    Olanda: Nazione europea nota per la sua ricca storia e contributi culturali. La squadra nazionale olandese di calcio potrebbe affrontare la Turchia nei quarti di finale, a seconda dell’evoluzione delle indagini sulla condotta di Demiral.
    Germania: Paese al centro dell’Europa, con una storia complessa e importante nel contesto europeo. Le autorità tedesche hanno espresso preoccupazione per l’uso di simboli politici estremisti durante gli eventi sportivi, sottolineando la necessità di contrastare ogni forma di estremismo e discriminazione.
    Lupi Grigi: Movimento politico di estrema destra in Turchia, rappresentato dal Partito del Movimento Nazionalista. Il gesto di Demiral durante la sua esultanza è stato associato a questo movimento, generando polemiche e richiamando l’attenzione sul tema dell’estremismo politico nel calcio.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *