Maltrattamenti in famiglia: arrestato 55enne dell’est Europa a Ardea

Maltrattamenti In Famiglia: Arrestato 55Enne Dell'Est Europa A Ardea Maltrattamenti In Famiglia: Arrestato 55Enne Dell'Est Europa A Ardea
Maltrattamenti in famiglia: arrestato 55enne dell'est Europa a Ardea - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 4 Luglio 2024 by Elisabetta Cina

In seguito a denunce per maltrattamenti in famiglia, i Carabinieri della Stazione di Marina Tor San Lorenzo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 55enne proveniente dall’est Europa a Ardea.

Denunce e Accuse

La moglie, una donna moldava di 42 anni, ha denunciato ripetuti maltrattamenti da parte del marito, sia di natura psicologica che fisica, mai segnalati in precedenza. Recenti minacce di morte hanno portato alla decisione di intervenire.

Tutele Ignorate

Nonostante le tutele previste dal codice rosso, la donna ha rinunciato alla protezione offerta, scegliendo di continuare a vivere con l’uomo per occuparsi dei loro quattro figli, tutti minorenni.

Arresto e Custodia

La Procura della Repubblica, basandosi su prove incriminanti raccolte, ha ottenuto l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il marito. L’uomo è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di Velletri.

Presunzione di Innocenza

È importante ricordare che un’accusa non determina una condanna e che il sistema giudiziario italiano garantisce tre gradi di giudizio per proteggere i diritti di tutti gli indagati.

Approfondimenti

    1. Marina Tor San Lorenzo: Località situata nelle vicinanze di Ardea, in provincia di Roma, Italia. La stazione dei Carabinieri di Marina Tor San Lorenzo è la sede locale dell’Arma dei Carabinieri, forza di polizia italiana con competenza in ambito militare e ordinario.

    2. 55enne: Si tratta dell’età del presunto colpevole, coinvolto nelle denunce per maltrattamenti in famiglia. La sua provenienza dall’est Europa indica che proviene da uno dei Paesi dell’Europa orientale.
    3. Ardea: Comune italiano della città metropolitana di Roma Capitale, situato nella regione del Lazio. È il luogo dove è avvenuto il presunto caso di maltrattamenti in famiglia.
    4. Codice rosso: Si tratta di una normativa italiana che prevede provvedimenti speciali per le situazioni di violenza di genere o domestica, al fine di proteggere la vittima e prevenire ulteriori abusi.
    5. Procura della Repubblica: È l’ufficio del pubblico ministero italiano che esercita l’accusa in sede penale. Si occupa di indagare sui reati e di promuovere l’azione penale dinanzi al tribunale.
    6. Velletri: Cittadina nell’area dei Castelli Romani, nella provincia di Roma. La casa circondariale di Velletri è un istituto penitenziario dove vengono custoditi detenuti in attesa di giudizio o dopo essere stati condannati.
    7. Presunzione di innocenza: Principio fondamentale del sistema giudiziario che sancisce che ogni individuo è innocente fino a prova contraria. Garantisce ai soggetti coinvolti in un procedimento penale di essere considerati non colpevoli fino a che il loro coinvolgimento non venga stabilito con certezza da un tribunale.
    Questi sono i principali punti e termini di rilievo presenti nel testo e la loro spiegazione offre al lettore una migliore comprensione del contesto e dei fatti citati nell’articolo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *