Ladri rubano palco per festa: colpo inaspettato a Frassinetto

Ladri Rubano Palco Per Festa: Colpo Inaspettato A Frassinetto Ladri Rubano Palco Per Festa: Colpo Inaspettato A Frassinetto
Ladri rubano palco per festa: colpo inaspettato a Frassinetto - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 8 Luglio 2024 by Sara Gatti

Sabato scorso, 6 luglio, gli Alpini e i volontari della Pro loco di Frassinetto, in Canavese, sono rimasti sgomenti di fronte a un furto insolito: ladri hanno trafugato il materiale per un palco destinato a un evento festoso. Ecco i dettagli del peculiare colpo.

Il furto inaspettato

I malviventi hanno preso di mira la sede locale degli Alpini, asportando tavoli, panche in legno e pannelli per montare un palco di 15×20 metri. Il valore del materiale sottratto è stimato intorno ai diecimila euro, generando sconcerto e indignazione nella comunità.

La scoperta del furto

La scoperta dello sfregio è avvenuta proprio durante i preparativi per l’evento sportivo “Frassi Outdoor”, un momento di aggregazione che ha visto la partecipazione di numerose persone, tra cui Paola Gianotti, Chiara Bertino e Dario Pasta.

Le conseguenze e la resilienza dell’organizzazione

Nonostante il colpo subito, l’evento è stato organizzato con successo, assicurando che tutte le attività pianificate per luglio e agosto si svolgeranno regolarmente. Tra queste, serate di yoga della risata, apericene a tema, festività locali e competizioni tradizionali.

L’indagine delle forze dell’ordine

I carabinieri, supportati dalla videosorveglianza del territorio, sono al lavoro per risalire ai responsabili del furto e ripristinare la giustizia. Il sindaco Marco Bonatto Marchello ha espresso solidarietà alle associazioni danneggiate e ha assicurato azioni immediate per contrastare gli atti illeciti.

Con questa vicenda, la comunità di Frassinetto si ritrova a fronteggiare un episodio inaspettato, ma la determinazione e la collaborazione tra le istituzioni locali promettono di portare alla luce la verità e garantire la sicurezza delle celebrazioni future.

Approfondimenti

Sabato scorso, 6 luglio, gli Alpini e i volontari della Pro loco di Frassinetto, in Canavese, sono rimasti sgomenti di fronte a un furto insolito: ladri hanno trafugato il materiale per un palco destinato a un evento festoso.

I malviventi hanno preso di mira la sede locale degli Alpini, asportando tavoli, panche in legno e pannelli per montare un palco di 15×20 metri. Il valore del materiale sottratto è stimato intorno ai diecimila euro, generando sconcerto e indignazione nella comunità.
La scoperta dello sfregio è avvenuta proprio durante i preparativi per l’evento sportivo “Frassi Outdoor”, un momento di aggregazione che ha visto la partecipazione di numerose persone, tra cui Paola Gianotti, Chiara Bertino e Dario Pasta.
Nonostante il colpo subito, l’evento è stato organizzato con successo, assicurando che tutte le attività pianificate per luglio e agosto si svolgeranno regolarmente. Tra queste, serate di yoga della risata, apericene a tema, festività locali e competizioni tradizionali.
I carabinieri, supportati dalla videosorveglianza del territorio, sono al lavoro per risalire ai responsabili del furto e ripristinare la giustizia. Il sindaco Marco Bonatto Marchello ha espresso solidarietà alle associazioni danneggiate e ha assicurato azioni immediate per contrastare gli atti illeciti.
Con questa vicenda, la comunità di Frassinetto si ritrova a fronteggiare un episodio inaspettato, ma la determinazione e la collaborazione tra le istituzioni locali promettono di portare alla luce la verità e garantire la sicurezza delle celebrazioni future.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *