La Croce Rossa Italiana Comitato Sud Pontino ODV presenta: “Briciole”

Violenza Sulle Donne 1 Violenza Sulle Donne 1

Il Comitato Sud Pontino della Croce Rossa Italiana, ODV, si unisce al Teatro Ariston di Gaeta per commemorare la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne che si celebra il 25 novembre. In questa occasione, il 22 novembre alle 21, si terrà la straordinaria pièce teatrale intitolata “Briciole”, con la talentuosa Stefania Paternò nel ruolo principale. Questo monologo brillante pone l’attenzione sulle relazioni tossiche e, in particolare, sul narcisismo patologico.

Locandina Briciole Scaled

L’obiettivo di questa iniziativa del Comitato Sud Pontino è sensibilizzare la popolazione sulle violenze fisiche e psicologiche che le donne subiscono sia all’interno che all’esterno delle mura domestiche. Questo grave problema si manifesta in molte forme, dalla violenza psicologica a quella fisica, dallo stalking al femminicidio. Tali eventi si verificano con una frequenza preoccupante, e c’è il rischio che la società si abitui a questo tipo di violenza. Le organizzazioni attive nel campo sociale hanno la responsabilità di sensibilizzare il pubblico e di contribuire a contenere questo fenomeno, costruendo una cultura basata sull’uguaglianza e il rispetto, coinvolgendo il maggior numero possibile di individui in una riflessione collettiva.

Stefania Paternò, l’attrice protagonista, afferma: “Questo spettacolo nasce da un dolore reale, il mio e quello di molte altre persone conosciute durante questo percorso. È una storia vera e purtroppo comune a molti, in cui si parla di manipolazione, abbandono, violenza fisica e psicologica. Ma prima di tutto è una storia di cambiamento e di riscatto. Si tratta di forza e rinascita, paura e delusione. Questo monologo è terapeutico sia per me che lo interpreto, ma soprattutto per gli spettatori che si immergono completamente in una storia che ha molto da insegnare, a tutti, grandi e piccoli, uomini e donne. Lo spettacolo nasce con l’intento di far sorridere il pubblico, perché non c’è modo migliore di comunicare il dolore se non attraverso la risata. Questo aiuta a comprenderlo ancora più in profondità, consentendo di distaccarsene e liberarsene. Così, tra una risata e una lacrima, una canzone e un’altra, il pubblico viene catapultato nel mondo della protagonista, un mondo variegato, ricco di colpi di scena e profonde riflessioni sulla sua vita.”

Cinema Teatro Ariston Gaeta

La pièce teatrale “Briciole” ha debuttato nel 2021, riscuotendo un notevole successo. Inoltre, è stato tratto un libro dallo spettacolo intitolato “100 modi per dirti che mi amo”, scritto dalla stessa Stefania Paternò e presentato su Rai Tre. L’ingresso allo spettacolo sarà a offerta libera, e il ricavato sarà destinato a finanziare le attività sociali del Comitato.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *