Giorgia Meloni e Benjamin Netanyahu concordano sull’assistenza umanitaria a Gaza

Giorgia Meloni E Benjamin Netanyahu Concordano Sull'Assistenza Umanitaria A Gaza Giorgia Meloni E Benjamin Netanyahu Concordano Sull'Assistenza Umanitaria A Gaza
Giorgia Meloni e Benjamin Netanyahu concordano sull'assistenza umanitaria a Gaza - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 8 Luglio 2024 by Armando Proietti

Conversazione telefonica tra i due leader

Durante una recente conversazione telefonica tra Giorgia Meloni e Benjamin Netanyahu, è emersa la volontà di valutare attentamente la situazione a Gaza e nella regione circostante. Meloni, pur riconoscendo il diritto di difesa di Israele, ha espresso la speranza che si possa raggiungere rapidamente un cessate il fuoco duraturo e il rilascio degli ostaggi in possesso di Hamas.

Impegno per una soluzione sostenibile

La posizione dell’Italia, rappresentata da Giorgia Meloni, mira a sostenere un’immediata azione volta a garantire il rispetto della Risoluzione 2735 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, nonché a favorire l’azione di mediazione condotta dagli Stati Uniti. L’obiettivo è evitare escalation di violenza e promuovere un clima di cooperazione tra le parti coinvolte.

Garantire la sicurezza e l’assistenza umanitaria

La priorità per entrambi i leader è assicurare la sicurezza della popolazione civile, fornendo assistenza umanitaria tempestiva ed efficace. Il sostegno a iniziative mirate a migliorare le condizioni di vita a Gaza e a promuovere la pace nella regione rappresenta un punto fondamentale del dialogo intrapreso tra Italia e Israele.

Un impegno condiviso per la pace

L’incontro tra Giorgia Meloni e Benjamin Netanyahu sottolinea la volontà comune di lavorare insieme per favorire la distensione e l’avvio di negoziati volti a promuovere soluzioni diplomatiche e pacifiche. L’auspicio è che tale collaborazione possa contribuire a creare un clima di fiducia e cooperazione duraturo nella regione.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *