Fuga folle a Formia: identificati due minorenni, conducente sotto effetto di droghe

Fuga Folle A Formia Identific 1 Fuga Folle A Formia Identific 1
Fuga folle a Formia: identificati due minorenni, conducente sotto effetto di droghe - gaeta.it

Arrestato un 27enne di Formia dopo una fuga rocambolesca con l’auto

Durante un’operazione di prevenzione e repressione dei reati nel territorio di competenza della Compagnia di Formia, i militari della Stazione di Itri hanno arrestato un 27enne di Formia, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio. Il giovane, insieme ad altri due individui, è stato fermato mentre si trovava a bordo di un’auto in via Rubino, nel centro di Formia. Nel tentativo di passare inosservati, i tre hanno cercato di nascondersi abbassandosi all’interno dell’abitacolo. Tuttavia, i militari li hanno notati e hanno deciso di controllarli.

Una fuga pericolosa per le strade di Formia

Quando i carabinieri si sono avvicinati per effettuare il controllo, il conducente ha ingranato la marcia e ha speronato l’auto dei militari, danneggiandola. Successivamente, ha cercato di fuggire per le strade del centro di Formia, mettendo a rischio l’incolumità di pedoni e altri automobilisti. Nonostante le ripetute intimazioni a fermarsi, il conducente ha continuato la sua corsa spericolata fino a quando non ha causato un violento impatto con un’altra vettura condotta da una donna di 58 anni in via Vittorio Emanuele Filiberto. I due passeggeri dell’auto sono scesi immediatamente e sono fuggiti, mentre il conducente è stato arrestato.

Accertamenti medici confermano l’uso di sostanze stupefacenti

Dopo l’arresto, il conducente è stato sottoposto ad accertamenti alcolemici e tossicologici presso l’ospedale “Dono Svizzero” di Formia. I risultati hanno confermato la presenza di cocaina e hashish nel suo organismo. Oltre ai reati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, il giovane è stato accusato anche di lesioni personali stradali gravi e guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. Durante la perquisizione domiciliare, è stata trovata una piccola quantità di cocaina nella sua abitazione, motivo per cui è stato segnalato anche alle autorità competenti. Nel frattempo, la donna coinvolta nell’incidente è stata ricoverata in ospedale per accertamenti clinici a causa dell’impatto subito.

I due passeggeri fuggitivi sono stati successivamente identificati grazie agli accertamenti effettuati sui telefoni cellulari trovati nell’auto. Si tratta di un ragazzo e una ragazza, entrambi minorenni, che si erano rifugiati presso l’abitazione del genitore del ragazzo a Formia. Anche loro sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale in concorso e segnalati alla competente Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. La ragazza ha subito escoriazioni al viso e dolori alle articolazioni a causa della fuga e dell’incidente. Alla fine delle operazioni, i due minorenni sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *