Convegno a Gaeta: “Il sistema penitenziario: criticità e prospettive di riforma”

Sovraffolamento Strutture Penitenziarie 1 Sovraffolamento Strutture Penitenziarie 1

Il prossimo venerdì 6 ottobre 2023, a partire dalle ore 15:00, si terrà un importante evento nel suggestivo contesto del Palazzo Cardinal De Vio di Gaeta. Il convegno, intitolato “Il sistema penitenziario: criticità e prospettive di riforma,” promosso dall’Associazione Forense Fondana Gaetano Padula-Ermete Sotis, in stretta collaborazione con gli Ordini degli avvocati di Latina e Cassino, la Fondazione dell’Avvocatura Pontina “Michele Pierro”, con il patrocinio del Comune di Gaeta e il sostegno della Banca Popolare di Fondi, si preannuncia come un momento di confronto e approfondimento cruciale per il panorama giuridico italiano.

Locandina Associazione Forense Fondana Evento Gaeta 696X984 1

L’evento radunerà una selezione di esperti e accademici di spicco nel campo del diritto penitenziario. Tra i relatori di maggior rilievo, spicca la Professoressa Antonella Massaro, docente di diritto penale presso l’Università degli Studi Roma Tre, che avrà l’onore di inaugurare i lavori con una relazione introduttiva.

Tra i temi chiave in discussione, il Capo Dap Giovanni Russo si concentrerà sugli aspetti organizzativi e funzionali delle carceri italiane, fornendo un’analisi approfondita sulla situazione attuale.

Un altro aspetto di vitale importanza sarà esaminato da Fabio Gianfilippi, Magistrato di sorveglianza presso il Tribunale di Spoleto, che metterà sotto la lente le proposte delle Commissioni Ruotolo e Giostra, contribuendo così a delineare possibili percorsi di riforma.

Stefano Anastasia, Portavoce dei garanti territoriali, offrirà un’approfondita analisi del ruolo del garante dei detenuti, mentre il Presidente dell’Associazione Antigone, Patrizio Gonnella, esplorerà il tema dell’attività delle associazioni nel contesto penitenziario.

Carcere

Un momento di particolare significato sarà dedicato alla storia dei regimi di detenzione e confino nelle isole di Santo Stefano e Ventotene, grazie all’intervento di Pier Vittorio Buffa, autore del libro “Non volevo morire così. Santo Stefano e Ventotene. Storie di ergastolo e di confino.” Egli ricorderà la figura di Eugenio Perucatti, direttore del penitenziario nei tempi di grandi innovazioni nel sistema detentivo.

Le conclusioni di questo importante convegno saranno affidate al Professore Marco Ruotolo, esperto di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi “Roma Tre”, che condividerà le sue prospettive sulla materia.

La coordinazione dei lavori sarà gestita dal Presidente dell’Associazione Forense Fondana “Gaetano Padula-Ermete Sotis,” Virginio Palazzo, e dalla Ricercatrice in Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi “Roma Tre,” Silvia Talini.

A sottolineare l’importanza dell’assistenza religiosa negli istituti di pena, interverrà anche Mons. Luigi Vari, Arcivescovo di Gaeta.

L’evento promette di offrire una panoramica completa e approfondita sul sistema penitenziario italiano, con spunti di riflessione e proposte per affrontare le sfide e le criticità che continuano a influenzare l’applicazione dei principi costituzionali sulla esecuzione della pena. Non perdete l’opportunità di partecipare a questo straordinario convegno che riunisce personalità di spicco nel campo giuridico e promette di gettare nuova luce sul futuro del sistema penitenziario italiano.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *