Controlli alimentari a Itri e Priverno: sequestri e multe

Controlli Alimentari A Itri E Controlli Alimentari A Itri E
Controlli alimentari a Itri e Priverno: sequestri e multe - Gaeta.it

Nell’ambito di mirati servizi di controllo alimentare, i carabinieri del N.A.S. di Latina hanno condotto ispezioni nei comuni di Itri e Priverno, portando al sequestro di generi alimentari e bevande e alla sospensione di un’attività.

Sequestro di alimenti privi di tracciabilità a Priverno

In un ristorante di Priverno, i carabinieri hanno scoperto oltre 200 kg di alimenti privi di tracciabilità, in violazione della normativa. La titolare è stata multata per 1.500 euro.

Sanzioni e sequestri a Itri per violazioni igienico-sanitarie

In un esercizio di commercio all’ingrosso di Itri, il titolare è stato sanzionato con 2000 euro e sono stati sequestrati amministrativamente circa 1,5 tonnellate di alimenti e bevande conservati in locali non idonei, in violazione delle norme igienico-sanitarie. Le procedure di autocontrollo non erano rispettate, incluso il mancato rispetto dei termini minimi di conservazione.

Vendita non autorizzata di articoli casalinghi e M.O.C.A a Itri

Sempre a Itri, in un ingrosso di articoli casalinghi e M.O.C.A., i carabinieri del Nas hanno scoperto che il titolare stava commercializzando tali prodotti senza aver presentato la SCIA prevista. L’attività è stata sospesa in seguito alla segnalazione del nucleo, con una sanzione di 3000 euro contestata.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *