Un’incredibile scoperta: la tartaruga Caretta caretta depone le uova sulle spiagge agrigentine

Unincredibile Scoperta La Ta Unincredibile Scoperta La Ta
Un'incredibile scoperta: la tartaruga Caretta caretta depone le uova sulle spiagge agrigentine - Gaeta.it

L’associazione ambientalista Mareamico ha documentato un evento straordinario lungo le spiagge agrigentine: la prima ovodeposizione di una tartaruga Caretta caretta. Questo evento mozzafiato è avvenuto nelle vicinanze del lido Kaeso a Realmonte, proprio a pochi passi dalla celebre Scala dei Turchi.

La scoperta dell’ovodeposizione

Nel cuore della notte, intorno alle 22, tra gli ombrelloni del lido Kaeso, è avvenuto un avvenimento senza precedenti: un’enorme tartaruga marina si è avvicinata alla riva e ha iniziato a scavare un nido per deporre le sue uova. Dopo circa un’ora di lavoro meticoloso, la tartaruga ha coperto il nido con cura, proteggendo così le preziose uova.

Il coinvolgimento di Mareamico

L’associazione Mareamico, sempre attenta alla salvaguardia dell’ambiente marino, ha prontamente documentato l’evento e ha contattato i volontari del WWF della vicina riserva di Torre Salsa. Questi ultimi si sono immediatamente resi disponibili per monitorare e proteggere il nido, garantendo così la massima sicurezza alle future piccole tartarughe durante il processo di schiusa.

L’attesa dei risultati

Secondo gli esperti, sarà necessario attendere tra 45 e 90 giorni per poter assistere alla schiusa delle uova e alla nascita dei piccoli cuccioli di tartaruga. Sarà un vero spettacolo della natura, un momento magico che testimonia la straordinaria vitalità e perseveranza di queste affascinanti creature marine. La speranza è che tutti i piccoli tartarughe possano raggiungere il mare in totale sicurezza e iniziare il loro lungo viaggio alla scoperta dell’oceano.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *