Un Presunto Ladro Arrestato a Fondi per Furto di Bicicletta Elettrica

Un Presunto Ladro Arrestato A Un Presunto Ladro Arrestato A
Un Presunto Ladro Arrestato a Fondi per Furto di Bicicletta Elettrica - Gaeta.it

Contesto della vicenda

La Polizia di Stato di Fondi ha recentemente arrestato un cittadino di origini marocchine classe 85’, con precedenti di polizia, ritenuto responsabile del furto di una bicicletta elettrica. Tutto ha avuto inizio quando un cittadino ha chiamato il numero di emergenza 112 per segnalare la presenza di una persona sospetta che si aggirava nel parcheggio dell’istituto Don Milani di Terracina e che si era allontanata rapidamente su una bicicletta elettrica.

Le Ricerche e l’Arresto

Dopo aver accertato che la bici apparteneva a uno studente e aver ricevuto una descrizione dettagliata del mezzo rubato e del presunto ladro, la Volante del Commissariato di P.S. di Terracina, supportata dal sistema di geolocalizzazione della bicicletta, ha iniziato le ricerche. Il ladro, ignaro di essere seguito, si stava dirigendo verso Fondi percorrendo la via Appia, momento in cui si è unita alla ricerca anche la pattuglia del Commissariato di P.S. di Fondi. Dopo poco tempo, il sospettato è stato avvistato alla guida della bicicletta elettrica nera, e è stato prontamente bloccato dato che corrispondeva perfettamente alla descrizione fornita.

Il Sequestro degli Strumenti e l’Arresto del Sospettato

Dopo aver sottoposto l’uomo a una perquisizione personale, sono stati trovati due cacciaviti e una tenaglia all’interno dello zaino che portava, strumenti presumibilmente utilizzati per il furto e quindi sequestrati. Successive verifiche hanno rivelato numerosi precedenti penali e di polizia collegati al ladro, confermando le accuse di attività criminosa. Una volta restituita la bicicletta elettrica al legittimo proprietario, il sospettato è stato arrestato in attesa dell’Udienza di convalida e del processo per direttissima.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *