Omicidio in strada a Roma: donna uccisa a colpi di fucile

Omicidio In Strada A Roma: Donna Uccisa A Colpi Di Fucile Omicidio In Strada A Roma: Donna Uccisa A Colpi Di Fucile
Omicidio in strada a Roma: donna uccisa a colpi di fucile - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 4 Luglio 2024 by Sara Gatti

A Roma, nella zona di Casetta Mattei, una tragica vicenda ha colpito Manuela Petrangeli, una fisioterapista di 50 anni, uccisa in strada con un fucile a canne mozze. L’ex compagno, 53 anni, si è presentato successivamente dai carabinieri per costituirsi, consegnando l’arma.

L’agguato vicino a Villa Sandra

L’omicidio è avvenuto a pochi metri da Villa Sandra, luogo di lavoro della vittima, senza precedenti avvisaglie di tensioni tra Manuela e l’ex compagno. La coppia si era separata tre anni prima e aveva un figlio di 9 anni.

Ricostruzione dell’aggressione

Manuela è stata colpita mortalmente al petto, mentre era in compagnia di alcune colleghe. Nonostante i tentativi di soccorso del 118, la donna non ha resistito. Le indagini sono affidate al pool antiviolenza guidato dal procuratore aggiunto Giuseppe Cascini, con il supporto del pm Antontella Pandolfi per il sopralluogo sul luogo del delitto.

Il caso è ancora in fase di sviluppo, con ulteriori aggiornamenti attesi.

Approfondimenti

    Roma: Capitale d’Italia, centro politico, culturale ed economico del paese. È famosa per i suoi monumenti storici, come il Colosseo, il Pantheon e la Fontana di Trevi.

    Casetta Mattei: Quartiere residenziale di Roma situato nella zona sud-est della città.
    Manuela Petrangeli: Fisioterapista di 50 anni vittima dell’omicidio descritto nell’articolo. La sua morte ha scosso la comunità locale.
    Villa Sandra: Luogo di lavoro della vittima, situato a pochi metri dal luogo dell’omicidio.
    Giuseppe Cascini: Procuratore aggiunto incaricato delle indagini sull’omicidio di Manuela Petrangeli. Ha il compito di coordinare le attività del pool antiviolenza.
    Antonella Pandolfi: Magistrato che supporta il procuratore Cascini nell’indagine, responsabile del sopralluogo sul luogo del delitto.
    Questo articolo riporta un tragico incidente avvenuto a Roma, con l’omicidio di Manuela Petrangeli e la successiva presentazione dell’ex compagno alla polizia. I dettagli includono la posizione dell’omicidio vicino a Villa Sandra, il luogo di lavoro della vittima, e la partecipazione delle autorità competenti, come il procuratore Cascini e il magistrato Pandolfi, nelle indagini in corso. La situazione è ancora in evoluzione, con ulteriori informazioni attese nel processo investigativo.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *