ICTP e Unione Africana: un accordo per l’educazione e la ricerca

Ictp E Unione Africana: Un Accordo Per L'Educazione E La Ricerca Ictp E Unione Africana: Un Accordo Per L'Educazione E La Ricerca
ICTP e Unione Africana: un accordo per l'educazione e la ricerca - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 8 Luglio 2024 by Sara Gatti

Nella giornata odierna, al Centro Internazionale di Fisica Teorica , è stato firmato un importante accordo tra l’ICTP e l’Unione Africana. L’accordo, sottoscritto dal Prof. Mohamed Belhocine, Commissario del programma per l’educazione, la scienza, la tecnologia e l’innovazione dell’Unione Africana, mira a potenziare la cooperazione tra le due istituzioni per promuovere l’educazione e la ricerca nell’ambito scientifico.

Obiettivi principali della collaborazione

Accesso alla conoscenza scientifica e tecnologica

Uno dei punti cardine di questa collaborazione è la promozione dell’accesso a conoscenze scientifiche e tecnologiche per il calcolo scientifico da parte di ricercatori e ricercatrici provenienti dal continente africano. Questo obiettivo mira a favorire lo sviluppo e la diffusione di competenze avanzate nel campo della scienza e della tecnologia sul territorio africano.

Scambi con l’Università Panafricana

Un altro obiettivo importante è il potenziamento degli scambi tra l’ICTP e l’Università Panafricana. Questa sinergia permetterà di favorire la cooperazione e lo scambio di know-how tra le due istituzioni, contribuendo così a promuovere la ricerca e l’innovazione a livello continentale.

Costruzione di un sincrotrone in Africa

Tra gli obiettivi prefissati vi è anche la collaborazione per la realizzazione di un sincrotrone in Africa. Questo progetto ambizioso punta a dotare il continente di una struttura all’avanguardia nel campo della fisica e della ricerca scientifica, contribuendo a potenziare le capacità scientifiche e tecnologiche del continente.

Attività di formazione e iniziative condivise

Infine, un altro aspetto fondamentale della collaborazione riguarda l’organizzazione di attività di formazione, seguendo il modello delle iniziative già avviate dal Centro triestino. Questo permetterà di implementare programmi di formazione specialistica, che possano contribuire alla crescita e allo sviluppo delle competenze scientifiche e tecnologiche dei partecipanti.

Resta quindi confermato l’impegno dell’ICTP e dell’Unione Africana nel promuovere l’educazione e la ricerca scientifica, con l’obiettivo comune di contribuire allo sviluppo e alla crescita dell’Africa nel campo della scienza e della tecnologia.


Articolo rielaborato in esclusiva da ANSA24

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *