Grande successo per la seconda edizione di ‘Benesserci – Star bene è un modello’ a San Felice Circeo

Grande Successo Per La Seconda Edizione Di 'Benesserci - Star Bene È Un Modello' A San Felice Circeo Grande Successo Per La Seconda Edizione Di 'Benesserci - Star Bene È Un Modello' A San Felice Circeo
Grande successo per la seconda edizione di 'Benesserci - Star bene è un modello' a San Felice Circeo - Gaeta.it

Ultimo aggiornamento il 1 Luglio 2024 by Marco Mintillo

Nella pittoresca cornice di San Felice Circeo si è svolta con grande partecipazione la seconda edizione di ‘Benesserci – Star bene è un modello’, un evento poliedrico che ha coinvolto cittadini e turisti in una giornata all’insegna del benessere e del divertimento.

Una giornata ricca di attività sportive, culturali e gastronomiche

L’evento, ideato e organizzato da Confcooperative Cultura Turismo Sport Lazio, ha visto la partecipazione di un vasto pubblico che ha potuto godere di numerose attività proposte lungo la spiaggia e nel centro storico di San Felice Circeo. Dall’alba al tramonto, i partecipanti hanno potuto prendere parte a eventi sportivi, ludici, culturali ed enogastronomici, che hanno reso la giornata un vero successo.

Un programma variegato per tutte le età e le esigenze

La manifestazione, patrocinata dal Comune di San Felice Circeo e da diverse realtà locali e regionali, ha offerto un programma ricco e accessibile a tutti, inclusi i non udenti grazie al servizio di interpretariato in Lingua dei Segni Italiana . Dall’attività sportiva al relax, dall’enogastronomia alla cultura, ‘Benesserci – Star bene è un modello’ ha saputo coinvolgere e divertire un pubblico variegato.

Un torneo di beach volley e tanto altro ancora

La giornata è iniziata con “Benesserci on the beach”, un vivace torneo di beach volley organizzato dall’ASD “Volley Circeo – Sabaudia“, che ha visto sfidarsi coppie miste in un’atmosfera di festa e aggregazione. Nel pomeriggio, le attività si sono spostate nel suggestivo centro storico di San Felice Circeo, offrendo mini check-up, visite guidate, lezioni di pilates e yoga, esperienze sensoriali e degustazioni enogastronomiche.

La cooperazione come valore fondante

Marco Marcocci, Presidente di Confcooperative Lazio, sottolinea l’importanza della cooperazione come strumento di valorizzazione del territorio e di coesione sociale. ‘Benesserci – Star bene è un modello’ evidenzia il potenziale della cooperazione nel promuovere momenti di aggregazione e di crescita per le comunità locali.

Il consenso delle istituzioni e della comunità locale

L’iniziativa ha ottenuto l’apprezzamento del sindaco Monia Di Cosimo e del vicesindaco Luigi Di Somma, che hanno sottolineato l’importanza di promuovere uno stile di vita sano e di prevenzione attraverso eventi come ‘Benesserci’. L’impegno profuso da Confcooperative e l’entusiasmo dimostrato dalla partecipazione dei cittadini e dei turisti confermano il successo di questa giornata dedicata al benessere a 360 gradi.

Prossime tappe e obiettivi futuri

L’esperienza positiva di ‘Benesserci – Star bene è un modello’ a San Felice Circeo apre la strada a nuove collaborazioni e iniziative volte a promuovere il benessere e lo sviluppo sostenibile del territorio. Confcooperative e le istituzioni locali si apprestano a continuare questo percorso, con l’obiettivo di consolidare legami sociali e valorizzare le eccellenze del territorio.

Approfondimenti

    San Felice Circeo:
    San Felice Circeo è una località balneare situata nel Lazio, sulla costa tirrenica, caratterizzata da una natura incontaminata e da spiagge incantevoli. Il luogo è noto per la presenza del Parco Nazionale del Circeo, un’area protetta che conserva una vasta diversità di flora e fauna. Il centro storico di San Felice Circeo è ricco di storia e fascino, con le sue stradine medievali e i resti dell’antica villa romana di Domiziano.

    Marco Marcocci:
    Marco Marcocci è il Presidente di Confcooperative Lazio, un’organizzazione che rappresenta e promuove le cooperative della regione. Le cooperative svolgono un ruolo importante nell’economia sociale, favoriscono l’inclusione e la partecipazione dei cittadini e contribuiscono al benessere delle comunità locali.
    Monia Di Cosimo:
    Monia Di Cosimo è il sindaco di San Felice Circeo, figura chiave nell’organizzazione e nell’approvazione degli eventi che si svolgono nel comune. Il suo sostegno a iniziative come ‘Benesserci – Star bene è un modello’ evidenzia l’impegno per promuovere uno stile di vita sano e sostenibile nella comunità locale.
    Luigi Di Somma:
    Luigi Di Somma è il vicesindaco di San Felice Circeo, una figura importante nell’ambito delle decisioni politiche e delle iniziative volte al benessere della cittadinanza. Il suo coinvolgimento e il supporto all’evento ‘Benesserci’ sottolineano l’importanza data alla prevenzione e al benessere della comunità.
    Confcooperative:
    Confcooperative è una confederazione che rappresenta le cooperative italiane, promuovendone i valori di solidarietà, democrazia e partecipazione. L’organizzazione svolge un ruolo cruciale nel supportare l’attività delle cooperative a livello nazionale e locale, favorendo lo sviluppo economico e sociale del territorio.
    ‘Benesserci – Star bene è un modello’:
    ‘Benesserci – Star bene è un modello’ è un evento multidisciplinare ideato e organizzato da Confcooperative Cultura Turismo Sport Lazio, che si propone di promuovere il benessere e lo stile di vita sano attraverso attività sportive, culturali, enogastronomiche e ricreative. L’evento si rivolge a cittadini e turisti, offrendo un’esperienza inclusiva e coinvolgente.
    ASD “Volley Circeo – Sabaudia”:
    L’ASD “Volley Circeo – Sabaudia” è un’associazione sportiva dilettantistica che promuove la pratica del volley nella zona del Circeo e Sabaudia. L’organizzazione di tornei come “Benesserci on the beach” contribuisce a diffondere la cultura dello sport e dell’aggregazione sociale nella comunità locale.
    L’evento ‘Benesserci – Star bene è un modello’ a San Felice Circeo ha visto la partecipazione di numerose personalità locali e regionali, contribuendo a promuovere valori come la cooperazione, il benessere e lo sviluppo sostenibile del territorio.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *