Women Of Change Italia Si Unisce a Women in Cinema Award nella Battaglia Contro la Violenza di Genere

Screenshot 2023 10 20 113316 1 Screenshot 2023 10 20 113316 1

Prosegue la sinergia tra Women Of Change Italia e Women in Cinema Award nel contesto del Festival del Cinema di Roma. Anita Falcetta, Presidente dell’Associazione, presente tra gli illustri ospiti dell’evento, svoltosi il 19 ottobre al MAXXI- Museo nazionale delle arti del XXI secolo – Sala Carlo Scarpa.
L’attivista e consulente aziendale per la parità di genere, ha rinnovato l’appello per l’eliminazione della violenza di genere tra i minori, in tutte le sue forme, dalla violenza di branco alla violenza nelle coppie degli adolescenti, lanciato in occasione dell’edizione del Premio all’ 80ª edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica (Lido di Venezia dal 30 agosto al 9 settembre 2023).

Screenshot 2023 10 20 111218

“Solo con azioni concrete che vanno oltre qualsiasi forma di pink washing è possibile raggiungere l’obiettivo del superamento della barbarie della violenza di genere, attraverso gli interventi istituzionali programmati per il prossimo futuro, percorsi di educazione sentimentale a partire dalla Scuola primaria e grazie al dialogo integenerazionale.” – dichiara Anita Falcetta
L’Associazione Women Of Change Italia è impegnata da anni nella sensibilizzazione sulla tutela dei diritti delle donne e delle minoranze, di recente ha ideato il percorso di eventi dedicati alle Città del Futuro, di cui due le tappe significative già tenutesi a Roma e Napoli nel corso del 2023.
Momenti di incontro e confronto con rappresentanti delle Istituzioni, delle imprese e della società civile, per riflettere sulle concrete progettualità messe in atto dalle diverse parti per rendere le nostre città più sicure e sostenibili.

Screenshot 2023 10 20 111225

È possibile sostenere le attività no profit dell’Associazione tramite donazioni al seguente link: CLICCA QUI
Women in Cinema Award nasce da un’idea di Angela Prudenzi, Claudia Conte e Cristina Scognamillo, un riconoscimento nato con l’obiettivo di valorizzare e rendere omaggio al talento delle donne, prevalentemente all’interno dell’industria cinematografica e del mondo delle arti italiane e internazionali, con grande attenzione al sociale.

Screenshot 2023 10 20 111231
Daria D’Antonio, Vivia Ferragamo, Doriana Leondeff, Francesca Mannocchi e Nina Zilli sono le protagoniste della VIII edizione di WiCA. A Lina Sastri, il Premio alla carriera. Ad esse si aggiunge Joy Ezekiel, giovane donna nigeriana uscita dalla “tratta”, che con grande coraggio ha raccontato la sua drammatica vicenda nel libro / intervista “Io sono Joy. Un grido di libertà dalla schiavitù della tratta”, alla quale andrà il Premio per il sociale. I riconoscimenti saranno consegnati il prossimo 19 ottobre alle 18.30 presso la Sala Carlo Scarpa del MAXXI di Roma.

 

L’edizione è dedicata alle donne dell’Africa.  WiCA è curato e prodotto dalla conduttrice e attivista per i diritti umani Claudia Conte, che è anche testimonial del Premio.
I premi sono conferiti da un’Academy tutta al femminile composta dalle giornaliste di cinema Fulvia Caprara, Paola Casella, Alessandra De Luca, Titta Fiore, Alessandra Magliaro, Antonella Nesi, Chiara Nicoletti, Cristiana Paternò, Angela Prudenzi, Barbara Righini, Marina Sanna, Stefania Ulivi.

Women in Cinema Award gode del Patrocinio del Ministero della Cultura.

Partner culturali di WiCA sono ICFF – Italian Contemporary Film Festival, Women Of Change, l’Age d’Or, Cultura Italiae, A2030 Social Innovation Designers.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *