Salute e Benessere: I Trend che Cambieranno il Modo di Vivere degli Italiani entro il 2030

Salute E Benessere I Trend Ch Salute E Benessere I Trend Ch
Salute e Benessere: I Trend che Cambieranno il Modo di Vivere degli Italiani entro il 2030 - Gaeta.it

Il progetto ambizioso dell’Osservatorio ‘Change Lab, Italia 2030’ si propone di identificare trend con impatti significativi sullo stile di vita italiano. Dalle edizioni precedenti focalizzate su mobilità, risparmio e casa, quest’anno si concentra su salute e benessere, aspetti prioritari per gli italiani.

L’Importanza della Salute nell’Identificare Nuove Esigenze

Il CEO di Groupama Assicurazioni, Pierre Cordier, commenta i risultati della quarta edizione dell’Osservatorio ‘Change Lab, Italia 2030’, condotto in collaborazione con BVA Doxa. L’analisi si centra sull’approccio italiano alla salute e al benessere, esplorando le principali preoccupazioni emergenti in questo contesto.

Nuove Figure Professionali nel Contesto della Salute e del Benessere

In un contesto in cui la salute diviene una priorità, emergono nuove figure professionali affianco ai medici di famiglia. Nutrizionisti, osteopati, psicoterapeuti e life coach sono sempre più presenti nell’ecosistema di cura individuale. La dinamicità dei bisogni e delle esigenze richiede agli assicuratori di anticipare tali cambiamenti, proponendo soluzioni personalizzate e innovative.

Il Cambiamento nei Comportamenti Legati alla Salute

Il trend evidenzia che sempre più italiani sono disposti a sacrificare divertimenti come cene fuori e vacanze in cambio di una protezione più completa della propria salute. Groupama Assicurazioni si adatta a queste nuove esigenze, proponendo prodotti assicurativi come ‘Groupama benessere in salute’, pensati per offrire una copertura completa e personalizzata. Attraverso servizi innovativi e protezioni aggiuntive, l’azienda si impegna ad essere un alleato affidabile nel percorso di prevenzione, diagnosi e cura dei propri assicurati.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *