Incidente mortale ad Ardea: donna di 84 anni investita sul Lungomare

Incidente Mortale Ad Ardea Do Incidente Mortale Ad Ardea Do
Incidente mortale ad Ardea: donna di 84 anni investita sul Lungomare - Gaeta.it

Nell’alba del 10 giugno 2024, la tranquilla cittadina di Ardea è stata scossa da un tragico incidente che ha sconvolto l’intera comunità. Una donna anziana di 84 anni è stata vittima di un investimento mortale sul Lungomare degli Ardeatini, nel tratto di strada vicino al civico 370, proprio alle strisce pedonali. Le circostanze dell’accaduto sono drammatiche: l’impatto violento ha catapultato la vittima a 15 metri di distanza, causandone la morte istantanea. Il responsabile del sinistro si è dato alla fuga, scatenando così una caccia serrata alle autorità per individuare il pirata della strada. Secondo le prime informazioni raccolte, l’auto coinvolta proveniva da Trovaianica e si dirigeva verso Anzio, lasciando dietro di sé una scia di tragedia e dolore.

La tragedia di un investimento mortale

Nella quiete del mattino ad Ardea, l’ordinaria giornata è stata interrotta da un evento tragico che ha lasciato sgomenti i residenti. La vittima dell’investimento mortale è una donna anziana di 84 anni, vittima di un tragico incidente mentre attraversava la strada sul Lungomare degli Ardeatini. L’impatto devastante ha provocato la morte istantanea della donna, che è stata scaraventata in aria per una distanza impressionante di 15 metri, sotto gli occhi increduli dei passanti. La scena del crimine, situata vicino al civico 370 e alle strisce pedonali, è stata teatro di una tragedia che ha suscitato profonda commozione e rabbia nella comunità locale. La mancanza di assistenza immediata da parte del conducente responsabile dell’incidente ha contribuito ad acuire il dramma, lasciando la vittima esanime sull’asfalto del Lungomare.

La fuga del pirata della strada

Il conducente dell’auto coinvolta nell’incidente, proveniente da Trovaianica e diretto verso Anzio, ha compiuto un gesto ignobile: dopo aver investito la donna anziana, ha scelto la fuga anziché prestare soccorso alla vittima in fin di vita. La sua azione irresponsabile e vigliacca ha gettato nel panico la scena del tragico evento, lasciando dietro di sé un vuoto di disperazione e rabbia. Le forze dell’ordine sono al lavoro per identificare e catturare il pirata della strada, che dovrà rispondere della sua condotta criminale di fronte alla giustizia. La comunità di Ardea, solidale e unita nel dolore, chiede giustizia per la donna anziana tragicamente scomparsa, e auspica che il responsabile venga consegnato alla giustizia per rispondere del suo gesto e porre fine alla fuga codarda che ha aggravato un incidente già di per sé drammatico.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *